la rotta di ulisse 2.0

 


Contatti: massimomichelini1@virgilio.it

COME SI INTERPRETA IL TEMA NATALE

Saturno, rinuncia e privazione
Parte prima, il pianeta nei segni












I simboli planetari racchiudono in sé le infinite varianti dell’esistenza umana, quelle che procurano gioie, durature o momentanee, come quelle che invece possono causare purtroppo dolore più o meno forte. Gratificazioni da un lato, privazioni dall’altro. In teoria quindi le une positive e le altre negative, ma entrambe indispensabili alla vita.
Già, ma cos’è la vita?
Vediamo cosa dice in proposito il dizionario: “Insieme delle funzioni
...

IL PROSSIMO ARTICOLO GIOVEDÌ 7 GIUGNO

con la seconda parte dello studio su Saturno, rinuncia e privazione,
sul pianeta nelle case e in rapporto con gli altri pianeti.


Editoriale

Era La Rotta di Ulisse. Oggi diventa La Rotta di Ulisse 2.0.
Come usa adesso per le versioni successive e aggiornate di un progetto, in questo caso riuscito al di là delle più rosee attese. Correva l’anno 2008, e dopo un periodo complesso decisi di impiegare il web per diffondere i miei studi astrologici, come facevano e fanno in tanti. Per chi volesse sapere cosa c’era stato prima, racconto in estrema sintesi che iniziai a occuparmi seriamente di astri nei primissimi anni Novanta, quando “mi capitò” di essere allievo prima di Daniela Nipoti poi di Lisa Morpurgo. Non immaginavo come sarebbero andate le cose. Divenni infatti presidente del gruppo degli allievi della Morpurgo, La Nave dei Feaci, e rimasi tale fino all’autunno del 2007. Poi cambiai rotta, anzi presi una rotta in solitario. Il mio lato Leone mi impose di dare il mio meglio, e quello feci. Nella mia mente molto poco prudente decisi che avrei cercato di realizzare una guida completa all’astrologia, e quella perseguii e perseguo tuttora con aggiornamenti mensili che porto avanti con maniacale regolarità, i miei pianeti in Vergine me lo impongono. Avrei potuto scrivere due o tre libri o più se avessi sommato tutto il materiale che ho pubblicato via via sulla Rotta. Sto pensando di farlo, e in contemporanea coltivo un progetto parallelo che potrebbe venire alla luce in tempi non biblici.
Ma ora La Rotta cambia rotta, anzi aggiusta il tiro. A partire dalla grafica, otto anni sono un’enormità in quella realtà in perpetuo movimento che è il web. Ho voglia di luce e partiamo anzitutto con la luminosità.
Continueranno ancora gli aggiornamenti mensili di oroscopo e forum, non potrebbe essere diversamente ma ci sarà uno speciale dedicato al segno del mese, attingendo al materiale scritto e video già pubblicato. Ci sarà poi ancora altro materiale, in parte seguendo la traccia precedente, in parte con modalità differente che deciderò in corso d’opera.
Un grazie ancora a Ivan Vancini che mi sopporta da una vita e che mi aiuta a dare vita e visibilità alle mie nuove idee.

Il sito è dedicato all’amore, quello di ieri, quello di oggi e quello di domani, non importa in che ordine. Perché l’amore muove il mondo e le altre stelle, lo disse qualcuno decisamente illustre, e questo sito si occupa appunto di astri, Lapalisse docet.

Vai 2.0, prendi vita il 24 febbraio 2016 alle 15.05, sotto un cielo complesso ma portatore di grandi fermenti. Per me e per chi avrà voglia di continuare a seguirmi.

 


L’astrologia morpurghiana

Chi ha già un bagaglio astrologico, o solo un’infarinatura, non ha bisogno di sapere cos’è l’astrologia morpurghiana. Devo spendere però qualche riga invece per chi è digiuno della materia.
Anzitutto il tipo di astrologia di questo mio sito prende il nome da Lisa Morpurgo1, una studiosa geniale di cui fui allievo nei suoi ultimissimi anni. Come arrivai a diventarlo dopo una nutrita serie di coincidenze l’ho già raccontato (http://www.larottadiulisse.it/present/miastoria.html). Ora vale invece la pena approfondire la mia corrente di studi, di cui La Rotta di Ulisse Due Punto Zero  è un frutto.
Per forza di cose bisogna fare un passo indietro, come nei romanzi d’appendice dalla trama intricata.
L’astrologia nasce nella notte dei tempi, e cercare di stabilire chi ne tracciò le

...


Urano in Toro
Sette anni di...


Il 15 maggio 2018, alle 15 e 24 di Greenwich, Urano cambia di segno ed entra in Toro, dove resterà fino al 7 luglio 2025. In realtà il 6 novembre prossimo, quando è in moto retrogrado, rientra in Ariete, per tornare poi stabilmente nel secondo segno il 6 marzo 2019. Nel 2025 poi, dopo una sosta di qualche mese in Gemelli, l’8 novembre fa un ultimo soggiorno nel secondo segno, per abbandonarlo definitivamente il 26 aprile 2026.
Questi i dati, indispensabili per capire cosa sta per avvenire.

...







Anno nuovo, tempi di programmazione nuovi.
Con il 2017 cambiano infatti le scadenze de La Rotta di Ulisse. Ogni nuova uscita ci sarà infatti di giovedì, seguendo questo calendario.
L’ultimo giovedì del mese c’è il nuovo oroscopo, il primo giovedì il nuovo articolo, il secondo giovedì le risposte sul forum, il terzo giovedì lo speciale sul segno del mese.
Giovedì, giorno di Giove, per portare fortuna a voi e a me.

Speciale Gemelli

I Gemelli









Esaurita la funzione del placido Toro, che ha provveduto a riempire le dispense per il futuro, lo Zodiaco porta alla ribalta uno dei segni più vispi, intelligenti ed esibizionisti, i Gemelli. È giunto il momento di iniziare a pensare
...

I pianeti in Gemelli











La Luna
- La Luna nel terzo segno ricorda soprattutto ciò che l’ha incuriosita o ha tenuto desta la sua attenzione, ossia i fatti mondani, i ruoli sociali, i gossip propri e quelli altrui, i dettagli che riguardano fratelli, amici, zii e cugini, le situazioni che le hanno permesso di brillare sul piano
...

La terza casa









La terza è la prima casa di movimento e socievolezza, poiché è cosignificante dei Gemelli, segno d’aria legato all’adolescenza e a un atteggiamento vivace e adolescenziale nel corso della vita, maturità compresa. Si sa infatti che il terzo segno non ama invecchiare e anche in tarda età
...

Zodiaco Killer - Jeffrey Dahmer,
il cannibale della porta accanto















di Giuliana Giani e Massimo Michelini

Milwaukee, stato del Wisconsin, USA, notte del 22 luglio 1991. Due agenti che stanno facendo la ronda in uno dei quartieri più degradati della città vengono avvicinati dal trentaduenne Tracy Edwards che, in preda all’agitazione, racconta di essere riuscito a sfuggire, per miracolo, a un pazzo che aveva tentato di
...

Gemelli, pregi e difetti

Le paure di Ariete, Toro,
Gemelli e Cancro



Lo speciale Cancro
giovedì 21 giugno


SE TI PIACE QUESTO SITO, METTI
UN 'MI PIACE' SU FACEBOOK.
CONTRIBUIRAI ALLA DIFFUSIONE DELL'ASTROLOGIA SERIA
.

https://www.facebook.com/La-rotta-di-Ulisse-113397445354230/

Forum

LA NASCITA DELL’ASTROLOGIA: COME È STATO POSSIBILE? - 825
Buona domenica Massimo,
Ti scrivo perché mi ronza nella testa una domanda più grande di me. Ed è la seguente: come ha fatto l'uomo antico, guardando "semplicemente" una stella o un pianeta (fino a Saturno), a dargli un significato? Cioè noi oggi sappiamo che Marte piuttosto che Plutone addirittura hanno la loro specifica simbologia e corrispondenze. Come hanno fatto? Non me ne capacito proprio!
Tommaso
...

10 maggio 2018
Una domanda più semplice no? Scherzi a parte, come hai avuto modo di assistere nel seminario di rammendo planetario lo scorso aprile a Milano, il simbolo lavora comunque e sempre dentro di noi, al di là delle nostre aspettative e conoscenze. Se lo fa nel nostro “limitato” inconscio, spingendoci ad agire in un determinato modo, ma dandoci anche un aspetto di un certo tipo o talenti e difetti di un altro, lo fa anche a livello molto più vasto, cosmico. Nel presente, nel passato e nel futuro
...

LE PROSSIME RISPOSTE DEL FORUM GIOVEDÌ 10 MAGGIO


 

L'oroscopo dei segni - Maggio 2018

Ariete

Per la prima quindicina ...

Toro

It’s coming! Chi? Urano, ...

Gemelli

Venere, zuzzurellona e un po’ ...

Cancro

Per chi ama il sadomaso e le ...

Leone

Uff, ri-uff e stra-uff, o altro ...

Vergine

Un filino di orticaria amorosa ...

Bilancia

Si sta come d’autunno sugli ...

Scorpione

Dopo mesi di splendori astrali, ...

Sagittario

Ultime grida dalla savana per ...

Capricorno

Si parte con il turbo nel ...

Aquario

Per chi ha deciso che l'amore e ...

Pesci

La donna è mobile, e Venere ...

Maggio 2018 - L'oroscopo

Situazione generale - Din don, driiin, patatumpete! “Chi è?” “Sono io, Urano!” “Che vuoi?” Passo dall’Ariete al Toro! Siete pronti? Siete caldi?” È il 15 maggio, e si cambia musica. Certo, questo è solo un assaggio. Per il momento resterà in Toro fino a novembre, per tornare poi stabilmente l’anno venturo, e per la bellezza di sette anni. I cambiamenti
....



L’OROSCOPO DI GIUGNO

GIOVEDÌ 31 MAGGIO



Copyright © 2017La Rotta di UlisseTutti i diritti riservati