la rotta di ulisse 2.0

 


Contatti: massimomichelini1@virgilio.it

TORO - NOVEMBRE 2017

Fino al 5 Mercurio se ne sta in Scorpione e rende allocchi anche i premi Nobel. Meglio quindi non sottoscrivere nessun contratto e non fidarsi di nessuno perché ci si affiderebbe alla persona sbagliata. Quando i neuroni si riprendono perché Mercurio se ne è andato in territorio neutrale, è Venere a entrare in Scorpione, ed è l’amore che si complica. Magari si ha pure più voglia di fare sesso, e non è detto che manchino le occasioni, ma c’è in giro un senso del dramma che compromette la serenità che piace tanto al Toro. Questo succederà in particolare ai nati nella prima decade, contro i quali sta passando pure Giove in Scorpione capace di immalinconire, a volte per colpa di problemi economici. Risolvibili, ma si sa quanto il Toro ami i soldini. Basta però pensare che da dicembre le difficoltà saranno ridotte e la malinconia, se non passa del tutto, di certo diventa più accettabile. Sono invece sempre in fase di sperimentazione spinta i nati verso il 2 maggio, indotti da Nettuno in Pesci a trasformarsi, senza sapere cosa diventeranno e perché lo fanno. Qualcuno cambierà look, altri andranno in agenzia viaggi e punteranno un dito sul mappamondo per scegliere la destinazione, altri andranno a Medjugorie e si scopriranno che preferiscono l’induismo. Tempo di cambiare, in cosa non importa. Plutone in Capricorno rende infine determinati ad ottenere quanto sognavano i nati intorno all’8 maggio, destinati ad ottenere il massimo delle loro possibilità. E scusate se è poco.



Copyright © 2017La Rotta di UlisseTutti i diritti riservati