la rotta di ulisse 2.0

 


Contatti: massimomichelini1@virgilio.it

VERGINE - NOVEMBRE 2017

Gira che ti rigira, è un mese in cui i pianeti si muovono in fretta, fanno cambiare gli stati d’animo, le opportunità, le situazioni esterne. Per esempio Mercurio inizia bene portando scaltrezza e un pizzico di audacia grazie al suo soggiorno in Scorpione. Il 5 però entra in Sagittario e la sagacia va a quel paese. Anzi ci si ritrova allocchi, si incontrano allocchi e non si riesce a fare in altro modo. Bisogna avere un minimo di pazienza, non ci sono soluzioni diverse. Per fortuna dal 7 Venere è in Scorpione, e porta pensieri birichini e molto smutandati, facendo ricordare che l’amore platonico sarà pure sublime, ma quello carnale è molto più divertente e stimolante. Momento di pace e serenità poi per i nati nella prima decade, grazie a un Giove in Scorpione capace di infondere un pizzico di ottimismo. Cosa che non accade invece ai nati intorno al 4 settembre, bersagliati da Nettuno in Pesci e avvolti da una nebbia esistenziale. È autunno, e ci vorrà un po’ prima che le foschie si dissipino, ma lo faranno. Chi sta invece da dio e ha dismesso titubanze e incertezze sono i nati intorno all’11 settembre, sostenuti da un Plutone in Capricorno capace di far diventare mostri di ambizione, e in grado di dare corpo ai propri sogni. Mese appannato infine per i nati dal 18 al 21 settembre, presi di mira da Saturno in Sagittario. Preferibile non prendere decisioni o litigare con personaggi potenti. In entrambi i casi si farebbe la cosa sbagliata. Basterà attendere dicembre per farlo.



Copyright © 2017La Rotta di UlisseTutti i diritti riservati