la rotta di ulisse 2.0

 


Contatti: massimomichelini1@virgilio.it

VERGINE - DICEMBRE 2019

Con un paio di eccezioni, il cielo di dicembre è stratosferico per la Vergine. Partiamo dalle rotture di scatole o scatoloni. L’ostacolo maggiore lo avranno i nati verso l’8-9 settembre, ancora alle prese con Nettuno in Pesci capace di portare tanti turbamenti emotivi. Per fortuna sta però per andarsene ma, per dicembre, meglio far scorta di ansiolitici. L’altro importuno è Mercurio in Sagittario nella parte centrale del mese, che potrà creare ritardi, incomprensioni, problemi al telefono. Niente di serio, solo qualche seccatura. Tutti gli altri pianeti in compenso sono trionfali. Va infatti bene la situazione affettivo-erotica, soprattutto fino al 20, grazie a Venere in Capricorno e a Marte in Scorpione. I nati nella prima decade vanno alla grandissima grazie al supporto contemporaneo di Urano in Toro e Giove in Capricorno, che potranno procurare ottime occasioni di lavoro. Gli ambiziosi nati dal 10 al 15 settembre avranno eccellenti possibilità di tirar fuori gli attributi e scalare il potere, piccolo o grande che sia, grazie a Saturno e Plutone in Capricorno. Insomma, le stelle sono molto amiche, l’unica cosa da fare è rimboccarsi le maniche per aiutarle.



Copyright © 2019La Rotta di UlisseTutti i diritti riservati