LA ROTTA DI ULISSE

 


Contatti: massimomichelini1@virgilio.it

Oroscopo di giugno 2019

Dedicato al bimbo astrologo che è in ognuno di noi

Previsioni un tanto al transito per donare a tutti
un sorriso, una lacrima, un pensiero

Ed in grazia dello scherzo fate largo alla ragione

di Massimo Michelini

Situazione generale - Se maggio è stato meteorologicamente bizzarro, tanto che molti lo hanno scambiato per novembre o febbraio, giugno fa altrettanto. Non sul versante meteo, quello non è di mia competenza, vedremo cosa ci propongono i cicloni e gli anticicloni. I pianeti però fanno di tutto per stupire, e promettono effetti speciali e, soprattutto, garantiscono la mancanza di noia. Intendiamoci, Plutone e Saturno in Capricorno sembrano averci proiettato in epoche passate, dove il padronato e il conservatorismo la fanno da padroni, ma se spesso e volentieri questi due pianeti si comportano da dittatori per certe cose hanno pure ragione. Ossia non si può vivere per sempre nel Paese dei Balocchi, e bisogna pure fare i conti con la realtà. L’importante sarebbe non esagerare e non pensare solo agli interessi materiali delle persone. Per fortuna c’è chi aggiunge qualcosa di molto diverso e all’immaginazione ci pensa Nettuno in Pesci, più matto di un cavallo e fantasioso come un poeta della beat generation sotto acido. Ossia può credere a tutto e far credere a tutto, e stupirci con gli effetti speciali. Urano in Toro spinge a trovare soluzioni pratiche ai problemi, e a voler avere un riconoscimento visibile ai propri sforzi. Giove poi è sempre in Sagittario e vorrebbe tanto, a volte tutto. È però in moto retrogrado ed è meno potente. Bisognerà aspettare qualche mese perché recuperi le forze e le energie per andare oltre. Marte nel frattempo si impigrisce in Cancro, fa venire voglia di discutere in famiglia e fa sì che siano le signore e signorine a dover prendere l’iniziativa in fatto di amore e sesso. Insomma, non potranno lasciar cadere il fazzoletto sperando che venga raccolto, non se le filerebbe nessuno. Venere prima è in Toro e guarda al sodo in amore. Ossia vuole sicurezza ma pure appagamento sessuale. Poi passa in Gemelli e cominciano a starle un po’ sulle scatole i fidanzati asfissianti. Anzi, non le dispiace andare in giro a farfalleggiare, in qualche caso zoccoleggiando pure. Mercurio infine prima è molto sveglio in Gemelli, poi passa in Cancro e si impigrisce un po’, ma in compenso è pure molto percettivo, poi a fine mese arriva in Leone e pretende che tutto il mondo lo omaggi. Insomma, l’unica certezza di giugno pare essere che non ci saranno certezze. Quindi restate agili mentalmente, vi servirà.
 

ARIETE

Marte in Cancro per tutto il mese causa liti in famiglia e un abbassamento del testosterone. Qualcuno (pochi, pochini) si rassegnerà a un mese moscio, gli altri invece cercheranno di reagire, con risultati alterni. Soprattutto nella parte centrale del mese, quando anche Mercurio è in Cancro e amplifica il nervosismo. Meglio far scorta di camomilla e se partono i nervi pazienza, nessuno è mai morto per una sfuriata, tanto meno un Ariete. Per fortuna dal 9 Venere è in Gemelli e porta un po’ di voglia di flirtare con chi capita, giusto per il piacere di piacere e piacersi. Buon momento per rifarsi anche il look, se quello precedente era superato. Plutone e Saturno continuano poi a rompere i cabbasisi e dintorni ai nati nella seconda decade, spesso creando contrasti e discussioni con figure autoritarie o autorevoli. Per loro fortuna però arriva in soccorso Giove in Sagittario, capace di dare una buona parlantina per difendersi e attaccare. Attenzione solo a non essere troppo ottimisti senza valutare i fattori negativi, che comunque resistono. Nella battaglia della vita ci sarà comunque un pari e patta, non un trionfo e nemmeno una sconfitta.
  

TORO

Fino al 9 Venere nel segno fa sentire le signore delle gran fighe, e i signori e signorini del Toro desiderosi di godere delle grazie del gentil sesso. Poi Venere va oltre e non stimola più di tanto, ma per le questioni di cuore e soprattutto di sesso c’è comunque il poderoso sostegno di Marte in Cancro, che garantisce una buona energia e gli ormoni in piena attività, per entrambi i sessi. Anche Mercurio è in Cancro nella parte centrale del mese e ci saranno rapporti positivi con figli e fratelli, e con i familiari in genere. Per il resto, badilate di transiti importanti e importantissimi a favore. Urano nel segno porta inattese e positivissime novità ai nati verso il 25 aprile, che potrebbero vedersi offrire su un piatto d’argento un nuovo lavoro, difficile da rifiutare. Saturno e Plutone sono poi in Capricorno e Nettuno in Pesci, e portano forza, consapevolezza e voglia di cambiare ai nati dall’8 al 13 maggio, che avranno una visione lucida delle proprie possibilità come pure il coraggio e la voglia di sperimentare nuove strade, a volte osando. Vero che il Toro difficilmente sceglie l’ignoto ma, valutate tutte le opzioni in campo, tra qualche mese potrebbe decidere di compiere il grande passo.
  

GEMELLI

Come già nell’ultimo mese, ci sono in giro timidi segnali di miglioramento. Mercurio è ancora nel segno fino al 4 e porta un po’ di brio per qualche giorno ai nati nell’ultima decade. Dal 9 poi Venere è nel segno e fa venire voglia di andare dal parrucchiere, dall’estetista, di rammodernare il guardaroba, di piacersi e di piacere al mondo. Insomma, giugno potrebbe essere il mese del “volemose tanto bene, e facciamo sì che pure gli altri te ne vogliano, o almeno ti ammirino per la tua eleganza e chiccheria!” Quindi un compleanno (per chi festeggia questo mese) divertente e un po’ piacione, e mica c’è da sputarci su. Che potrebbe portare un po’ di sollievo a chi sta invece vivendo un periodo complicato per l’opposizione di Giove in Sagittario e il quadrato di Nettuno in Pesci, ossia i nati dall’8 al 10 giugno. Coraggio, immagino che molti di voi stiano pensando le peggio cose. Certo il periodo non è il massimo della vita, ma prima o poi il vento gira e Venere amica almeno consente di spassarsela un po’, anche se non tutte le nubi sono ancora dissolte.
  

CANCRO

Continua il periodo in cui le energie sono alle stelle e gli ormoni pompano là dove devono pompare, grazie a Marte nel segno. Nella parte centrale del mese in Cancro c’è pure Mercurio e si corre il rischio di divertirsi parecchio, magari facendo sport o ritrovandosi ad essere più competitivi di quello che si è di solito. Per chi ha l’amore in cima alla lista delle proprie priorità, il periodo migliore sono i primi giorni del mese, quando Venere è molto amica dal Toro. In Toro c’è notoriamente anche Urano, che può portare grosse novità positive per il lavoro ma solo ai nati verso il 26-27 giugno. Per le fanciulle single o mal maritate, possibilità di gradevoli incontri con ometti interessanti ed efficienti. Che si tratti poi di qualcosa di serio o solo di una meteora lo si scoprirà poi, per il momento conviene acchiappare al volo quel che viene, poi si vedrà. Periodo intensissimo per i nati dal 10 al 15 luglio, che devono vedersela da un lato con Saturno e Plutone in Capricorno, dall’altro ricevono il simpatico sostegno di Nettuno in Pesci. Ovvero la vita ti richiede sforzi e rigore ma, anche se a volte ti sembra di non poterne più, se fai un salto in enoteca o in un luogo che possa dispensare sogni ti accorgi che poi non fa nemmeno così schifo vivere.
  

LEONE

Si può definire un mese “astrologicamente caruccio?” Forse non è un’espressione canonica ma mi sembra pertinente. Ossia c’è qualche transito un po’ pesantino, uno molto positivo e per il resto piccole cose appunto carucce, come una carezza, un sorriso, un amplesso gradevole ma non travolgente. Va be’, andiamo per ordine. Urano in Toro rompe il rompibile, letteralmente, ai nati verso il 24-25 luglio che possono dover sopportare qualche imprevisto sul lavoro o piccoli incidenti di varia natura. Meglio prestare attenzione, in tutti i casi prevenire è meglio che curare. Di tutt’altro tipo è invece il periodo dei nati dal 10 al 13 agosto, che ricevono il benefico trigono di Giove in Sagittario. C’è però un piccolo però. Il pianeta infatti è retrogrado e meno potente, quindi porta cosucce e non grandi cose. Per quelle più importanti bisognerà aspettare quando ritornerà in moto diretto, tra qualche mese. Comunque, qualche piccolo dono arriverà. Nei primi giorni del mese Mercurio è poi in Gemelli e porta vivacità e brio. Poi in Gemelli arriva Venere e favorisce gli amori, i flirt, i ritocchi estetici o semplicemente un buon trucco per una serata di gala. Dove conoscere vip, semi-vip o fare l’ospite d’onore. Ossia quello che dovrebbe fare sempre il Leone nella vita.
  

VERGINE

Mese intenso e contraddittorio, con pianetoni importanti a favore (con qualche eccezione ragguardevole) e i pianetini un po’ sì e un po’ no, ma mai boh... Andiamo per ordine. Mercurio prima è storto in Gemelli, poi amico in Cancro, Venere è prima amica in Toro poi fetente in Gemelli, Marte invece è sempre a favore dal Cancro, almeno lui non fa venire il mal di testa! Ossia in contemporanea si starà in molti modi, e ciò renderà decisamente elastici, e non è una brutta cosa. Ma il grandissimo casino (come si dice in termini scientifici) lo vivranno soprattutto i nati nella seconda decade, in particolare quelli venuti al mondo dal 10 al 15 settembre, per i quali mi stupirei moltissimo se non accadesse proprio nulla. Stanno infatti vivendo in contemporanea il trigono di Saturno e Plutone dal Capricorno ma pure l’opposizione di Nettuno in Pesci e di Giove in Sagittario. Sembra quasi che abbiano mediamente grandi ma impegnativi progetti e di tanto in tanto gli sembri di non potercela fare. Per loro fortuna però la volontà e la consapevolezza dei propri mezzi li aiuterà a reggere e a costruire solide basi per il futuro. C’è infine chi invece va alla grande e basta. Sono i nati verso il 27-28 agosto che, grazie a Urano in Toro, possono approfittare di grossi cambiamenti improvvisi che acchiapperanno al volo. E scusate se è poco.
 

BILANCIA

Giugno sulle montagne russe: su, giù, ma mai calma piatta. Quindi amanti dell’avventura siate pronti al meglio, se invece siete fan del tran tran preparatevi a soffrire. Marte in Cancro tutto il mese abbassa le energie e irrita gli irritabili, genera problemi in famiglia e causa sceneggiate tutte istinto e poca ragione. Soprattutto nella parte centrale del mese, quando in Cancro c’è anche Mercurio e porta con sé poca socievolezza e discussioni con figli, fratelli e gestori della compagnia telefonica. Per fortuna dal 9 Venere è in Gemelli e, nonostante l’energia sia quella del bradipo, spinge a prendersi cura del proprio aspetto, quasi sempre riuscendo a sembrare più giovani. E magari dando pure la voglia di sedurre e zoccoleggiare, salvo i casi di moralità austera. Possibili anche, per i più disinibiti, esperimenti di sesso telefonico o via chat, senza però dargli troppo importanza, giusto per giocare un po’. Un periodo complesso, faticoso, ma anche costruttivo e divertente per i nati dall’11 al 16 ottobre, che devono fronteggiare ancora Saturno e Plutone in Capricorno ma in contemporanea ricevono il sostanzioso sostegno di Giove in Sagittario. Morale della favola, ci sono prove da affrontare a volte con scontri con personaggi potenti o con l’agenzia delle entrate, ma al tempo stesso arriva anche un soccorso celeste che ti fa affrontare con un sorriso le difficoltà, superandole con fortuna e propositività. E scusate se è poco.
  

SCORPIONE

C’è un’aria frizzante nel cielo di giugno, capace di farti venire voglia di uscire a divertirsi per conoscere gente, perché il mondo ti piace e vuoi assaggiarlo a grandi bocconi. Se fino al 9 Venere è in Toro e crea incomprensioni in amore, per tutto il mese Marte è in Cancro e riceve sostegno pure da Mercurio nella parte centrale del mese. Favorite quindi l’attività fisica, quella erotica, le comunicazioni, tutte però all’insegna della piacevolezza e di una sana pigrizia. Così, anche se si partecipa a una maratona, la si affronta come un piacere, non come un dovere. Cosa che magari risulterà un po’ più difficile solo ai nati verso il 28-29 ottobre, che hanno contro Urano in Toro e devono vedersela con difficoltà pratiche o lavorative. Niente di devastante ma un po’ di fatica va messa in conto. Di tutt’altro tipo è invece il periodo dei nati dal 10 al 15 novembre, che ricevono un gran sostegno da Nettuno in Pesci e da Saturno e Plutone in Capricorno. Morale della favola, si ha una gran voglia di fare passi avanti nella vita, per trasformarsi e consolidare le proprie conquiste, raggiungendo traguardi importanti ottenuti con forza di volontà e una buona dose di ambizione.
  

SAGITTARIO

Next? Passiamo al prossimo? Beh, non esageriamo, ma il mese si presenta un po’ scialbo, con un unico pianeta a favore e per il resto qualche scocciatura o niente di travolgente. Insomma, i fuochi d’artificio meglio rimandarli a tempi più vivaci forse non è ancora tempo di ritirarsi in letargo ma non ci sono nemmeno motivi per darsi alla pazza gioia. Però, anche se non è la stagione giusta, un mezzo letargo non sarebbe nemmeno malaccio. Va be’, vediamo cosa riservano gli astri. Mercurio è in Gemelli fino al 4 e rende complicata l’elaborazione di processi mentali complessi, come pure ostacola la socievolezza. Il 9 è il turno di Venere di entrare in Gemelli e, se ci si guarda allo specchio, ci si vede come il sosia di Frankenstein o della strega di Biancaneve. Meglio quindi non rimirarsi troppo, per non morire di paura. Nettuno poi è sempre in Pesci e porta ansie e ansiette ai nati verso l’11 dicembre, che potrebbero volersi consolare con bottiglioni di grappa o aiutini chimici. Per fortuna però sulle loro teste sta anche passando Giove che, se non risolve tutti i problemi, spesso e volentieri fa pensare che una qualche soluzione positiva prima o poi la si trova, e spesso la porta anche.
 

CAPRICORNO

Dopo mesi strepitosi ma impegnativi, ora qualche pianeta si mette di traverso come è normale che sia, così si viaggerà con meno vento in poppa. Una brezza un filino contraria, non troppo. Marte infatti per tutto il mese è in Cancro e, nella parte centrale, pure Mercurio è opposto. Morale della favola un po’ di stanchezza è meglio metterla in contro, come pure è possibile una socievolezza sotto i tacchi. Visto però che il Capricorno ha di solito altre priorità, magari passerà le serate a controllare al PC le oscillazioni della borsa o il rendimento dei propri titoli. Sistemati due pianetini contro, ci sono poi i pianetoni, tutti stra-stra a favore. A partire da Saturno e Plutone nel segno, che rendono ancora più coriacei e volitivi i nativi nella seconda metà del mese, decisi a ottenere quello che hanno in mente, avendo pure ottime possibilità di riuscirci. Riusciranno poi anche in contemporanea a tuffarsi in sperimentazioni bizzarre, grazie a Nettuno in Pesci, che concederà loro una malleabilità che di solito non è il loro forte, anzi. Insomma, è il momento di costruire, ma pure di sognare ad occhi aperti. Cambio radicale di direzione infine per i nati verso il 27-28 dicembre che, grazie a Urano in Toro, possono dare svolte inattese al loro lavoro. Per le fanciulle e gli uomini gay, probabile un incontro affettivo o erotico importante con una persona conosciuta in ambito professionale, da acchiappare al volo.
  

AQUARIO

Mese un po’ smortino, ma neanche troppo, senza infamia e con qualche lode, senza esagerare. Insomma, chi cerca trionfi e svolte epocali farà bene a darsi alle sostanze allucinogene, ma se ti accontenti di un periodo medio, questo è il mese ideale. Con un unico pianeta rompente, ossia Urano in Toro, che porta fastidi pratici e intralci sul lavoro ai nati verso il 25-26 gennaio. Meglio prestare attenzione a non inciampare in trabocchetti vari, giusto per non ritrovarsi al pronto soccorso o a dover rimediare a casini vari, annessi e connessi. Per il resto appunto benino. Fino al 4 Mercurio in Gemelli favorisce le relazioni sociali dell’ultima decade, mentre la vita sentimentale migliora dal 9, grazie a tanti piccoli flirt portati da Venere in Gemelli. Se invece non si amano i rapporti superficiali, è un buon periodo per la salute e le cure estetiche, sono importanti pure quelle. Giove in Sagittario porta infine i nati nella seconda decade a spendere più tempo del solito a tavola, e avranno la possibilità di concedersi tanti piccoli piaceri e passatempi, gastronomici e non solo.
  

PESCI

I Pesci amano i mari in tempesta, quelli dove il vento e le onde li possono spingere ovunque, sballottandoli in direzioni inattese. Non è detto che in questo mese si faranno trascinare nell’ignoto, ma almeno non moriranno di noia. Tanto per cominciare Marte in Cancro dona energia e, per qualcuno, pure la voglia di litigare, se non fare a botte. Nei primi giorni del mese avendo riflessi un po’ scarsi, per colpa di Mercurio in Gemelli, poi si torna ad essere svegli e scattanti grazie al pianeta in Cancro. In amore prima bene fino al 9 con Venere in Toro, poi vanno messi in conto rognette, scontri e incomprensioni amorose, per Venere in Gemelli. I nati nella seconda decade sono poi sottoposti a sollecitazioni infinite, e pure molto diverse da loro, che li faranno sentire in bel mezzo a un oceano burrascoso, proprio come piace loro. Nettuno infatti è sulle teste dei nati verso il 9 marzo, che scalpitano per fuggire non importa dove. Giove in Sagittario limita però le entrate o l’ottimismo, per cui prima di scappare altrove ci penseranno dieci volte. Saturno e Plutone in Capricorno, infine, non fanno loro perdere la testa, e li spingono a concentrarsi sugli obiettivi da raggiungere, quasi sempre mirando giusto. Quindi meglio prepararsi a di tutto di più, e qualcosa o tanto succederà.



Copyright © 2019La Rotta di UlisseTutti i diritti riservati