LA ROTTA DI ULISSE

 


Contatti: massimomichelini1@virgilio.it

Oroscopo di novembre 2020

Dedicato al bimbo astrologo che è in ognuno di noi

Previsioni un tanto al transito per donare a tutti
un sorriso, una lacrima, un pensiero

Ed in grazia dello scherzo fate largo alla ragione

di Massimo Michelini

Situazione generale - Questo è un oroscopo Covid-19 free – il tampone è negativo! - ma, ciò nonostante, sarò costretto a nominare il virus ogni tre per due perché ora questo passa il convento, e ci tocca sopportare.
Che dire? Provo a fare l’ottimista, in certi momenti è necessario esserlo senza dimenticare il buon senso, s’intende. Checché se ne dica, la situazione planetaria non è disperante, ma indica un periodo duro. Come potrebbe essere diversamente, con tre pianeti in Capricorno, Marte sempre in Ariete, Mercurio e Venere in Scorpione per parte del mese? Tutti segni di Marte, signore della guerra! E allora scendiamo sui marciapiedi della vita a dar battaglia al Covid19, al pessimismo, alla voglia di rinunciare. Coraggio, si tratta di aspettare poco tempo ancora, poi le cose miglioreranno. Nel frattempo, Giove, Saturno e Plutone rafforzano la volontà, la capacità di resistenza, la determinazione a trarre il massimo possibile dal momento, a non lasciarsi andare troppo all’emotività. E pure a godersela, anche se in modo diverso dal passato. Giove in Capricorno è infatti un grande edonista, nonostante tutto, e Urano in Toro lo aiuta a godersela come vuole, ossia con l’acquisto di cose importanti e durature o con i rider che ti consegnano le migliori delizie a domicilio, con maggiorazione quasi sempre modica. Così, i poveri ragazzi che sfrecciano in bici per le città si fanno cosce possenti a furia di pedalare, mentre i tanti golosi pigri o incapaci di cucinare si vedono consegnare a casa il menù preferito. Certo la vita sociale è decisamente penalizzata (non più di sei-quattro-tre-due-uno-zero! in casa, mi raccomando!), ma finché circola il virus ci si arrangia, in attesa di tempi più goderecci. Nettuno in Pesci favorisce sempre il rifugio nella fantasia, le avventure in prima persona sono sempre proibite, date le ben note circostanze epidemiologiche. Marte in Ariete riprende a metà mese il moto diretto e ricomincia la voglia di reagire, come pure l’energia risale alle stelle, ed era ora. Per la prima parte del mese Venere è in Bilancia e favorisce i rapporti di coppia equilibrati, come pure la ricerca dell’armonia in senso estetico e pure in senso etico. Il 21 poi passa in Scorpione e risalgono le quotazioni dell’abbigliamento in lattice e delle relazioni sado-maso. Andranno a ruba le borchie e le fruste, per gli amanti del genere. Mercurio infine comincia il mese in Bilancia e aiuta i rapporti sociali ben educati e formali, poi ritorna in Scorpione e incomincia la fiera degli accordi sottobanco, delle amicizie complici e un po’ torbide. Servono anche quelle in tempi così difficili. L’unica certezza, in questi mesi sofferti è che nulla resta per sempre e prima o poi le cose cambiano. In che direzione lo scopriremo, quando sarà iniziato il cambiamento.


 

MANUALE COMPLETO DI ASTROLOGIA,

VOLUME PRIMO - I SEGNI E GLI ASCENDENTI
A SETTEMBRE IN LIBRERIA



Me lo chiedono in tanti da anni, infine è arrivato il momento, con il favore di transiti planetari benevoli.
A settembre, grazie alla collaborazione con Gagliano Edizioni, esce il primo volume di quella che diventerà una collezione completa. Si tratta di una rielaborazione del materiale in parte già pubblicato sul sito, rivisto e integrato.
Il primo volume è dedicato a segni e ascendenti. Negli anni futuri, se gli astri continueranno ad essere amici, ci saranno tutti gli altri. Per raccogliere su carta e dare una sistemazione definitiva al materiale che, da dodici anni, ho immesso sul sito. Perché se è vero che il futuro della comunicazione passa attraverso il web, i libri conservano un valore differente.
Si tratta quindi dell'ufficializzazione e sistematizzazione di un'opera didattica che ho iniziato tanto tempo fa, e che prosegue tuttora con grande riscontro di pubblico. Non perdete questa occasione, acquistatelo. Avrete molto più di quello che avete letto sul sito, che resterà comunque attivo.

Massimo Michelini


Per informazioni: massimomichelini1@virgilio.it o edizionigagliano@gmail.com

 

ARIETE

L’andazzo è quello del mese precedente, ma si comincia a vedere la luce alla fine del tunnel, e si inizia a capire che prima o poi le cose si smuovono. A furia di insistere e di mandare a quel paese il mondo, gli astri, l’intero creato e anche il non creato, si arriva alla consapevolezza che a breve le cose cambieranno. Marte infatti a metà mese ritorna in moto diretto e si riesce a indirizzare meglio energia e aggressività. Certo è che i nati verso il 5 aprile per tutto il mese hanno Marte sulla testa, e sarà meglio non contraddirli o lo si farà a proprio rischio e pericolo. Venere in Bilancia fino al 21 crea una tensione erotica capace di stimolare il testosterone, anche se l’amore sarà decisamente litigarello, e va bene così. Veniamo poi ai soliti giganti spaccaballe. Giove, Saturno e Plutone continuano a restare sempre in Capricorno ma infieriscono solo contro i nati nella terza decade. Che non se la vivranno forse benissimo e hanno tutti i motivi per non essere soddisfatti, ma almeno possono essere consapevoli che a breve le cose andranno meglio. Un mesetto soltanto, poi si cambia aria: coraggio!

TORO

Che fa il Toro in caso di pandemia o lockdown? Riempie le dispense e pensa a tenere a bada le difficoltà. Con Urano nel segno, sia pure retrogrado, e Giove, Saturno e Plutone in Capricorno non ci saranno problemi nello stipare il freezer di confezioni giganti di tortelloni, verdure surgelate, cotechini precotti, gelati e ghiaccioli formato famiglia, mentre in cantina si accumulano olio, prosciutti, scatoloni di scatolette eccetera. Allo stesso modo il conto corrente va alla grande, quindi che problema c’è? Con Mercurio in Scorpione per quasi tutto il mese poi la voglia di socievolezza scompare tra le nebbie in Val Padana, come pure si riducono al minimo le occasioni di vedere gente, ma con il coprifuoco chi potresti mai vedere, almeno la sera? Peccato che in Scorpione entri il 21 anche Venere, e le cose di cuore e di sesso si complicano. La noia affettiva va a quel paese, e bisognerà mettere in preventivo un po’ di discussioni amorose. Per fortuna Nettuno in Pesci aiuta a coltivare fantasie cosmiche. Quindi, con provviste da qui all’eternità e un sacco di sogni in tasca si può sopravvivere a tutto, anzi si può vivere alla grande.

GEMELLI

Ronf, ronf, ronf, ronf, ronf, ronf, ronf, ronf, ronf, ronf, ronf, ronf, ronf, ronf, ronf, ad libitum! Ovvero, gli astri sono particolarmente soporiferi e come potrebbe essere altrimenti con questa restrizione forzata dei contatti sociali? Va detto che, coprifuoco o lockdown che sia, le questioni di cuore e di letto sono in realtà l’unica cosa stimolante, soprattutto fino al 21, quando Venere è in Bilancia mentre Marte è in Ariete. Ossia, passione e attenzione alle proprie esigenze come a quelle del partner, magari facendo sesso con la mascherina e non per amore del bondage o del sadomaso. Per il resto, noia e sonnolenza, con un’unica eccezione in negativo. Nettuno infatti è ancora girato storto dai Pesci e porta confusione e mancanza di prospettive ai nati verso il 9 giugno, che farebbero meglio a munirsi di navigatore automatico, per capire dove possono o vogliono andare. Nel frattempo, calma e gesso, anche se tutti vorremmo qualcosa di più vivo e lo vorrebbero soprattutto i Gemelli.

CANCRO

Eppur si muovono, piano ma si muovono. Nel plumbeo cielo di novembre si ammassano ancora in Capricorno Giove, Saturno e Plutone, mentre Marte se ne sta sempre in Ariete. Sono in segni non certo favorevoli al Cancro e contribuiscono ad appesantire la cappa plumbea e all’apparenza inamovibile che sta affliggendo tutti. Sono colpiti però in particolare i nati nella seconda metà del segno, che vivranno un po’ peggio la situazione, mentre quelli venuti al mondo prima risultano meno appesantiti dai transiti. Per fortuna ci sono anche transiti a favore, e non sono nemmeno pochi. Urano in Toro spinge infatti ad affrontare cambiamenti positivi sul lavoro i nati verso fine giugno primi luglio, mentre Nettuno fa volare con la fantasia i nati intorno all’undici luglio, che potrebbero convertirsi a qualche culto bizzarro. Dal 10 Mercurio rientra in Scorpione, e favorisce i contatti con spie, persone scaltre, giovani disinibiti sessualmente. Se le cose in amore partono col piede sbagliato per colpa di Venere in Bilancia, migliorano dal 21 quando Venere passa in Scorpione e favorisce i più sporcaccioni, che magari si iscriveranno a qualche chat molto erotica, e troveranno pane per i loro denti.

LEONE

Uff, uff, uff, uff, uff, uff, uff, uff, uff, uff, uff, uff, uff, uff, uff, uff, uff, uff, uff, uff, uff, uff, uff, uff, uff! Roar, roar, roar! Che dire? Gli astri, con l’eccezione di Marte in Ariete e Venere in Bilancia nella prima parte del mese, sono indifferenti o contrari. Ossia, una gran rottura di zebedei. Vanno bene però le cose in camera da letto, ed è un vero evento in un periodo in cui, causa covid, pare che l’attività sessuale si stia riducendo drasticamente, a livello di grandi numeri. L’impulso a reagire è vivo e vegeto, la capacità di incavolarsi se necessario è alle stelle grazie alle stelle e, se si è girati male, almeno si può maledire chi capita a tiro, il destino, gli astri, o chi cappero si vuole. Dal 10 Mercurio rientra poi in Scorpione è rende poco socievoli oppure si incontrano persone che non piacciono un granché. Anche gli spostamenti sono ostacolati, ma non ne è colpito solo il Leone, vedi le ultime misure anticovid. Urano crea infine problemi pratici e lavorativi (vedi sopra) ai nati a fine luglio, che dovranno ridimensionare alcuni progetti. Insomma, a’ da passà a nuttata.

VERGINE

Se in questo mese complicato molti segni sono massacrati, la Vergine ha supporti notevoli, con una sola eccezione, sempre quella. Nettuno in Pesci continua infatti a dare un sottofondo di malinconia o angoscia ai nati verso l’11 settembre, che stentano ad essere ottimisti. Fanno male, perché si tratta solo di un momento un po’ così, poi le cose dovrebbero tornare al meglio. Per tutti gli altri il favore delle stelle è assicurato. Mercurio e Venere sono infatti in Scorpione nella seconda parte del mese e aggiungono un po’ di peperoncino alla vita, utile nelle questioni di sesso e per l’intelligenza, più vispa che mai. Urano in Toro fa balenare nuove opportunità di lavoro ai nati a fine agosto, primi settembre. Urano è però retrogrado e i cambiamenti veri avverranno solo fra qualche mese. Giove, Saturno e Plutone in Capricorno, infine, promettono un periodo di grande crescita ai nati nella terza decade, che dovrebbero approfittarne per puntare in alto, se vogliono farlo, o per avere più chiari i prossimi obiettivi da raggiungere.

BILANCIA

Oltre alla battaglia contro il covid 19 comune a tutti i segni, questo mese la Bilancia deve prendersela anche con gli astri, che sembrano accanirsi contro i segni cardinali e in particolare ce l’hanno con Bilancia e Ariete. Vero che anche il mese precedente ha dovuto vedersela con transiti impegnativi, ma francamente non se ne può più! Detto questo, torno a ripetere che Giove, Saturno e Plutone in Capricorno continuano a infierire sui nati della terza decade, che ormai sono abituati e sono anche più forti, ma devono fare un notevole sforzo di volontà per non farsi travolgere dal pessimismo. I nati verso il 10 ottobre sono invece alle prese con l’anello di sosta di Marte in Ariete, che li priva di energie, li rende incazzosi, e a volte li espone alla aggressività altrui. La notizia buona è che le palestre questo mese sono chiuse e non si corre il rischio di infarti o strappi muscolari, salvo i casi in cui si pratichi lo sport all’aperto. Per fortuna però Venere è nel segno fino al 21 e chi si guarda allo specchio si accorge che non è poi così malaccio. I colpi della vita non hanno lasciato troppe rughe, e alla Bilancia questo non dispiace. Avanti quindi con la prova specchio, almeno quella funziona!

SCORPIONE

In un mese in cui molti segni si leccano le ferite per il movimento dei pianeti e la situazione generale, lo Scorpione è messo molto bene. Ha solo un transito contrario, ed è sempre quello, Urano in Toro, che infierisce solo contro i nati verso fine ottobre, primi novembre. È retrogrado e i suoi influssi malefici dovrebbero essere meno forti, anche se è da mettere in preventivo qualche intoppo sul lavoro o pratico. Attenti anche agli incidenti, piccoli o grandi. Per il resto, le stelle brillano e baciano in fronte. A cominciare da Mercurio che ha ripreso il moto diretto e favorisce i contatti umani anche in tempo di covid, come pure di Venere che, dal 21, riaccende i sensi e manda gli ormoni in visibilio. Anche i pianeti lenti sono stra-amici. A partire da Nettuno in Pesci, che scatena la fantasia dei nati verso l’11 novembre che vogliono trasformarsi in qualcosa diverso dal solito. I nati nella terza decade sono invece propositivi, ottimisti, realisti e sicuri di sé grazie a Giove, Saturno e Plutone ancora in Capricorno. Meglio approfittarne per pensare in grande!

SAGITTARIO

Ronf, ronf, ronf, ronf, ronf, ronf, ronf, ronf, ronf, ronf, ronf, ronf, ronf, ronf, ronf, ronf. Non è nemmeno un disastro, anzi, ma se si cercano stimoli strabordanti ed esperienze di vita uniche e inimitabili forse è meglio avere mooolta pazienza. Vero che Marte in Ariete dà un’ottima energia e la voglia di far sport e sesso (il primo all’aperto perché le palestre sono chiuse, il secondo al chiuso perché in questo periodo ci si raffredda e si corre pure il rischio di farsi arrestare per atti osceni in luogo pubblico). Anche Venere in Bilancia è amica, e favorisce lo stare bene col partner, con se stessi, e fa sentire pure sani e belli. Senza eccessi e senza stimoli elettrizzanti, badate bene. C’è un unico transito negativo, ed è sempre lo stesso, Nettuno in Pesci che rompe i cabassisi e zone limitrofe ai nati verso l’11 dicembre. Chi è di quel periodo potrebbe avere qualche ansia o paturnia confusa (sai che strano col virus in giro…) ma di questi tempi non è molto improbabile averne. Per il resto, un po’ di torpore, ma nulla di terribile.

CAPRICORNO

Se per molti aspetti la situazione è ottimale, amore e sesso sono in fase down, a volte molto down. Marte infatti è sempre in Ariete, e azzera la carica ormonale di uomini e donne del segno che, proprio per questo, potrebbero essere decisamente infuriati. Anche lo sport è sconsigliato ma le palestre sono chiuse e si può fare senza. Pure Venere è contraria a fine mese dalla Bilancia, ma per fortuna il 21 passa in Scorpione e le cose in amore vanno meglio, senza esagerare. Se vanno così così le questioni di cuore, tutto il resto va alla grande. Giove, Saturno e Plutone sono sempre nel segno e stimolano ad agire e a puntare ancora di più alla conquista del potere i nati nella terza decade, che si ritroveranno più lucidi e determinati che mai. Urano in Toro spinge a cambiare lavoro i nati a fine anno, ma è retrogrado e bisognerà aspettare qualche mese per riuscirci davvero. Nettuno in Pesci dà poi botte di fantasia ai nati verso il 9 gennaio, che cercheranno nuovi modi di rapportarsi col mondo. Mercurio in Scorpione infine fa essere ancora più lucidi e disincantati del solito, e scusate se è poco.

AQUARIO

Dall’anno prossimo le cose cambieranno nettamente, ma al momento bisogna prendere quello che passa il convento, comprese piccole rogne o botte di noia perché non capita nulla di elettrizzante. Marte in Ariete dà energia, grinta e voglia di reagire, anche se non si sa bene contro chi combattere e con chi prendersela. Venere è in Bilancia fino al 21 e favorisce i rapporti amorosi se affrontati con intelligenza e capacità di immedesimarsi nelle esigenze dell’altro. Poi però passa in Scorpione e il fidanzato o fidanzata comincia a fare un po’ lo spaccaspaccabile, e bisogna accantonare l’illusione di avere rapporti sereni d’amore. Come pure Mercurio in Scorpione ripropone difficoltà di relazione e spostamenti, ma in tempi di lockdown, virus, annessi e connessi, ditemi voi chi non ha problemi. A qualcuno toccherà pure discutere con figli, fratelli e vicini di casa, oppure subire maldicenze, e non esserne felici. Urano in Toro ripropone infine qualche difficoltà lavorativa ai nati a fine gennaio, ma di questi tempi mica è strano. Meglio stringere i denti, a breve cambia la musica.

PESCI

Il segno al top in questo mese è quello dei…. PESCI! In un momento in cui le cose sono complicate per tanti, i Pesci sono molto amati dagli astri, quasi spinti lassù in paradiso! Mercurio in Scorpione dal 10 favorisce i contatti e gli spostamenti e, se si vive in una zona da cui è difficile spostarsi, internet funziona benissimo e si incontrano personaggi intriganti capaci di aprirti mondi segreti, non importa quali. Anche l’eros torna al top dal 21, grazie a una Venere in Scorpione maliziosa e un po’ sporcacciona, che risveglia i sensi anche ai moribondi. Nettuno nel segno allarga poi gli orizzonti ai nati intorno al 9 marzo, che saranno capaci di spingersi oltre i bastioni di Orione o di galassie sconosciute. Urano in Toro fa venire voglia di cambiare lavoro ai nati verso fine febbraio, che potranno trovare l’occasione giusta, mentre Giove, Saturno e Plutone in Capricorno fanno diventare adulti e responsabili i nati nella terza decade, che potranno puntare in alto, e arrivarci su. Insomma, tanta roba!



Copyright © 2020 La Rotta di UlisseTutti i diritti riservati