LA ROTTA DI ULISSE

 


Contatti: massimomichelini1@virgilio.it

Oroscopo di settembre 2021

Dedicato al bimbo astrologo che è in ognuno di noi

Previsioni un tanto al transito per donare a tutti
un sorriso, una lacrima, un pensiero

Ed in grazia dello scherzo fate largo alla ragione

di Massimo Michelini

Situazione generale
C’eravamo quasi dimenticati dell’incubo covid, o almeno si era appena alleggerito il macigno dell’anno precedente e nella prima parte del 2021, quando ecco tornano i talebani in Afghanistan: allegria! Per non parlare del surriscaldamento della Terra, che ormai ci fa sentire come tacchini al forno, o quasi. Le stelle sono così catastrofiche in questo periodo? Quando mai! Per capire cosa succederà sulla Terra, vediamo cosa si muove lassù in cielo. I pianeti lenti - non si chiamano lenti per nulla! - sono sempre dove erano prima, ma stanno tutti andando all’indietro. Ovvero sono meno potenti del solito. Plutone tanto per cominciare è ancora in Capricorno, e impone molto lavoro e tanta attenzione alla realtà, comprese tutte le questioni economiche. Anche Urano in Toro suggerisce di darsi da fare tanto con la professione e di mettere altrettanto impegno per i soldini custoditi in banca, o sotto il materasso. Nettuno in Pesci crea sempre diversivi rispetto a un eccesso di realismo, e spinge il pedale dell’acceleratore nel mondo dei sogni, delle fantasie più sfrenate, a volte facendo inseguire chimere che si rivelano solo fregnacce. Di tanto in tanto le illusioni vanno bene benissimo, ma è preferibile non perderci dietro insensate chimere. Saturno e Giove sono invece sempre in Aquario e portano maggior distacco dalle cose. Da un lato cercano di trovare soluzioni mediate e condivise ad eventuali problemi, Ma al tempo stesso fanno irrigidire sulle proprie posizioni ideologiche. I pianeti rapidi invece privilegiano infine la Bilancia, che ringrazia di tutto cuore. Mercurio, infatti, forma un anello di sosta nel segno, e porta novità e contatti umani. Venere prima è nel segno e favorisce amori e cure di bellezza, poi passa in Scorpione e si accende il fuoco delle passioni nascoste e tormentate. Marte invece a inizi mese è in Vergine e fa dedicarsi al fitness come pure alla palestra, poi entra in Bilancia e ci si infiamma per diritti e doveri di tutti quanti. Tranquilli però, non ci saranno grandi sconvolgimenti per l’umanità a settembre, le stelle dicono che non è tempo.


MANUALE COMPLETO DI ASTROLOGIA,

VOLUME PRIMO - I SEGNI E GLI ASCENDENTI
A SETTEMBRE IN LIBRERIA



Me lo chiedono in tanti da anni, infine è arrivato il momento, con il favore di transiti planetari benevoli.
A settembre, grazie alla collaborazione con Gagliano Edizioni, esce il primo volume di quella che diventerà una collezione completa. Si tratta di una rielaborazione del materiale in parte già pubblicato sul sito, rivisto e integrato.
Il primo volume è dedicato a segni e ascendenti. Negli anni futuri, se gli astri continueranno ad essere amici, ci saranno tutti gli altri. Per raccogliere su carta e dare una sistemazione definitiva al materiale che, da dodici anni, ho immesso sul sito. Perché se è vero che il futuro della comunicazione passa attraverso il web, i libri conservano un valore differente.
Si tratta quindi dell'ufficializzazione e sistematizzazione di un'opera didattica che ho iniziato tanto tempo fa, e che prosegue tuttora con grande riscontro di pubblico. Non perdete questa occasione, acquistatelo. Avrete molto più di quello che avete letto sul sito, che resterà comunque attivo.

Massimo Michelini


Per informazioni: massimomichelini1@virgilio.it o edizionigagliano@gmail.com

 

ARIETE

Uff, le parti basse girano un po’, un poco soltanto. Mica che sia un disastro, intendiamoci, ma i pianeti rapidi in Bilancia disturbano il quieto vivere. Anzi, fanno sì che si sia costretti a conformarsi a un mondo circostante dove vigono le buone maniere e la ricerca d’armonia. Gli slanci e i vaffa finiscono nel dimenticatoio e, se proprio scappano, ci si pente subito di essersi comportati mica tanto bene. Così, per l’anello di sosta di Mercurio in Bilancia, nei rapporti umani ci si è costretti a controllare, in amore bisogna fingere di essere raffinati e poco impulsivi, per Venere nel segno opposto nella prima metà del mese, poi l’energia scivola sotto i tacchi, per l’arrivo di Marte sempre in Bilancia dal 15. Insomma, bisogna darsi una calmata. Cosa che riuscirà a molti grazie all’influsso ottimistico di Giove in Aquario e a quello razionale di Saturno sempre in Aquario. Continua poi il momento complesso in cui bisogna affrontare problemi incancreniti per i nati verso il 14 aprile, sempre per colpa di Plutone in Capricorno. Coraggio, dopo essersi grattati la rogna le cose miglioreranno per quasi tutti.

TORO

Giusto per essere chiari, in estrema sintesi tanto a favore, tanto contro. Nella prima metà del mese Marte è in Vergine e dà una bella energia, reattività e muscoli tonici. Peccato che dal 10 in poi Venere sia in Scorpione e procuri attacchi di emorroidi, appetiti sessuali difficili da saziare, complicazioni in amore che da un lato tengono sveglio il cuore dall’altro lo fanno soffrire. Saturno e Giove in Aquario rompono intanto le scatole rispettivamente ai nati a fine aprile e a quelli dell’ultima decade. I primi possono avere problemi ai denti o con il SuperIo, i secondi con la banca o la bilancia. Ovvero, momento di spese extra oppure di eccessi alimentari o cattiva digestione. Per fortuna Plutone dal Capricorno non fa perdere le speranze, anzi dà la certezza che presto si potrà risorgere dalle proprie ceneri. Nettuno in Pesci continua intanto a titillare la fantasia per i nati a cavallo della seconda e terza decade, che potrebbero esagerare con il prosecco o le visioni mistiche. Urano nel segno infine crea fermento ai nati verso il 5 maggio, che vorrebbero rivoluzionare la loro vita, ma il pianeta è tornato retrogrado e ci vorrà qualche mese per riuscire a realizzare cambiamenti radicali.

GEMELLI

Per tutto il mese Mercurio è in Bilancia e promette rapporti umani eleganti ed equilibrati. Meglio dunque non farsi trovare impreparati per partecipare con il look giusto a feste esclusive dove stringere rapporti con persone raffinate. Anche Venere è in Bilancia fino al 10 e si pervede un ottimo periodo per far nascere amori lucidi e duraturi. Peccato che in contemporanea ci sia Marte in Vergine, rottura di scatole e possibilità di stiramenti muscolari. Poi a metà mese passa anche lui in Bilancia, e nel frattempo Venere è proseguita oltre. Insomma, non c’è da lamentarsi. Saturno è sempre in Aquario e continua ad aiutare a restare lucidi i nati a fine maggio, che potrebbero approfittarne per fare un bilancio esistenziale e vedere se c’è qualcosa da sistemare nella loro vita. Pure Giove è tornato in Aquario e aiuta i nati nella terza decade a rilassarsi un po’, e a prendere l’esistenza con leggerezza. Cosa che invece ancora non riescono a fare i nati intorno al 12 giugno, contro i quali continua a imperversare Nettuno in Pesci, capace di creare ansie nevrotiche anche ai più saldi di nervi. Coraggio, a breve andrà oltre.

CANCRO

Con tutti i pianeti rapidi che stazionano o passano in Bilancia, vanno messe in conto discussioni con la persona amata o, più in generale, incomprensioni per questioni di diritti e doveri. Mercurio in Bilancia infatti rende poco concilianti, forse perché la gente non si fa capire o non capisci tu cosa dice. Per sicurezza meglio prenotare una visita dall’otorino. Per amore e sesso la situazione è variegata e mutevole. Nella prima parte del mese Venere è in Bilancia e non ci si sente amati, oppure il partner è lagnoso e puntiglioso, ma in contemporanea Marte è in Vergine e dà la voglia e la capacità di prenderlo a schiaffoni. Poi però la situazione si inverte, Venere passa in Scorpione e gli ormoni ritornano al posto giusto, peccato che sia Marte a capitare in Bilancia e, se si è disposti a fare gli straordinari in camera da letto, è il partner a non essere più disponibile. Insomma, complicazioni varie. Per il resto, Urano in Toro rende vivaci i nati intorno al 6 luglio, mentre Nettuno in Pesci rende simpaticamente fuori di testa quelli venuti al mondo intorno al 14-15. Per chiudere in bruttezza, Plutone in Capricorno pigia ancora sul tasto dell’insoddisfazione per i nati verso il 17. Insomma, ce n’è per tutti i gusti.

LEONE

Si sa che in questo periodo gli astri non sono troppo amici per il Leone, a settembre qualcosa appena più incoraggiante si profila all’orizzonte. Qualcosa, non esageriamo. Ad esempio, Mercurio in Bilancia consente di tessere una rete di rapporti amichevoli, molto utili in un periodo come questo in cui molte cose girano storte. Anche l’amore parte bene con Venere pure lei in Bilancia. Qualcuno addirittura comincia a pensare al matrimonio, se non è sposato o ha un partner al fianco, ovvio. Poi però Venere passa in Scorpione e le cose si complicano. Per fortuna in Bilancia entra Marte e gli astri danno un colpo al cerchio e uno alla botte, decidete voi chi è il cerchio e chi la botte. Certo non si può far finta di dimenticare i pianetoni e pianetacci che si hanno contro, ossia i soliti maledetti Giove e Saturno in Aquario e Urano in Toro. Ovvero, morale della favola, la vita a volte è complicata e le cose non ti vengono servite su un piatto d’argento ma vanno conquistate, con olio di gomito.

VERGINE

Le stelle sono in gran parte amiche, o quanto meno sono neutrali e mica fanno schifo nemmeno quelle. C’è sempre però una grossa incognita ed è ancora la stessa, ossia Nettuno in Pesci, che spinge i nati intorno al 14 settembre nell’anticamera degli psicanalisti o degli spacciatori. Avvolti nella nebbia delle incertezze esistenziali, dovranno cercare di vedere la luce alla fine del tunnel. Nel frattempo, Marte è in Vergine fino al 15 e spinge a mantenere il corpo in forma e fa praticare un bel po’ di sport a chi lo ama. Chi detesta ogni forma di attività agonistica sarà comunque più vivace e reattivo del solito, a volte pure incazzoso. Dal 10 poi Venere in Scorpione spinge a esplorare lati dell’eros piccanti o birichini, che non guastano mai. Urano in Toro continua a stimolare al cambiamento i nati verso il 7 settembre, ma ora è retrogrado e i cambiamenti veri arriveranno poi. Plutone in Capricorno intanto fa puntare in alto i nati nella terza decade. Anche lui però sta andando all’indietro e gli effetti più importanti arriveranno in seguito.

BILANCIA

Mese baciato dalle stelle, con un’unica eccezione, sempre quella da tanto tempo. Togliamocela subito dalle scatole, allora. Plutone infatti continua a rompere un po’, un po’ soltanto i cabbassisi ai nati a fine segno che ancora devono sistemare parecchie cose nella loro vita. Per fortuna però Giove in Aquario porta una ventata di leggerezza. Se ci sono ancora problemi, ci sono anche cose positive e la vita può essere pure divertente, anche se molto va ancora sistemato. Pure Saturno è sempre in Aquario e porta lucidità mista a durezza ai nati a fine settembre, che possono ragionare in maniera chiara su cosa vogliono e su come ottenerla. Mercurio poi è in Bilancia per tutto il mese e dona la possibilità di mantenere felici ed equilibrati contatti umani, oltre a una bella prontezza di riflessi. In aggiunta, nella prima metà del mese nel segno c’è Venere che passa poi il testimone a Marte. Ossia, tanta vita, tanto divertimento, tanto amore e tanta voglia di piacere.

SCORPIONE

I segni fissi, si sa, in questo periodo sono sottoposti a stress vari, e lo Scorpione è un segno fisso, è ovvio. Per fortuna a settembre i pianeti sono molto vari, e non tutto è perduto, anzi! Restano alcuni strarompi che sistemiamo subito. Cominciamo da Urano in Toro che crea problemi pratici e lavorativi ai nati nella seconda decade. A rompere il rompibile alla prima decade c’è invece Saturno in Aquario, mentre Giove sempre in Aquario spacca ai nati nella terza, per non lasciare fuori nessuno. Va detto che in contemporanea la terza decade è beneficata da Nettuno in Pesci e Plutone in Capricorno, che portano fantasia e voglia di reagire, e la capacità per farlo. Poi ci sono i pianeti rapidi. Marte infatti nella prima metà del mese è in Vergine e aiuta a mandare a quel paese tutti quelli che stanno sulle scatole, e a volte pure chi non se lo merita. Venere entra poi in Scorpione il 10 e il tasso di erotismo va alle stelle. Visto che lo Scorpione ama molto le gioie e i tormenti della carne, avrà un settembre da segnare sul calendario!

SAGITTARIO

Si parte con l’energia sotto i tacchi per colpa di Marte in Vergine, che rende molto più incazzosi del solito. Per fortuna a metà mese passa in Bilancia e le cose migliorano di brutto. Non che fino ad allora sia tutto un disastro, anzi. In Bilancia infatti nella prima parte del mese c’è Venere che fa dare grande attenzione al proprio aspetto e ispira la voglia di avere amori sereni e piacevoli. Anche Mercurio è in Bilancia per tutto settembre e favorisce rapporti umani equilibrati e rispettosi del prossimo. Tendenza rafforzata per i nati nella prima e terza decade dalla presenza di Saturno e Giove in Aquario. Tutto un paradiso quindi? Quasi, dai, non esageriamo. C’è sempre infatti il solito Nettuno in Pesci che al momento rompe e tritura le parti basse ai nati verso il 13 dicembre che, per dimenticare le ansie diffuse, possono rifugiarsi in un’enoteca, dallo spacciatore dietro l’angolo, nell’anticamera affollata di uno psicanalista. C’è solo l’imbarazzo della scelta.

CAPRICORNO

Dopo lunghi periodi in cui le stelle erano schifosamente amiche, qualcosa deve mettersi di traverso, astrologicamente parlando. Questo mese sono i pianeti rapidi che pensano bene di rompere le scatole dalla Bilancia, chi più chi meno. Il più è di sicuro Mercurio, che resta contro tutto il mese e provoca difficoltà di comunicazione, poca voglia di spostarsi, a volte incomprensioni legate a questioni di principio. Venere prima è storta poi è amica dallo Scorpione. Si potrebbe pensare di rimandare le questioni di cuore alla seconda metà del mese, peccato che Marte prima sia amico poi rompa le scatole. Morale della favola, meglio sapere che per love e sex non tutto filerà liscio. In compenso però i pianeti lenti sono sempre amici, quindi meglio non lamentarsi. A partire da Plutone che continua a favorire le ambizioni dei nati nella terza decade. Poi Nettuno in Pesci alimenta la fantasia e la voglia di cambiare dei nati verso il 12 gennaio, mentre Urano in Toro spinge a prendere decisioni importanti i nati verso il 5 gennaio. Insomma, tanta roba.

AQUARIO

Infine gli astri sono molto amici, con una sola eccezione. Una e mezza,via,  ma la mezza conta poco! Dai, ci togliamo dai piedi subito il transito più rognoso! Il pianeta fetente è sempre Urano in Toro, che procura mal di pancia lavorativi e inciampi pratici ai nati verso il 3 febbraio, che magari vorrebbero prendere decisioni per risolvere i problemi ma non ce la fanno. Passa a breve, niente paura. In compenso Saturno nel segno porta lucidità e capacità di eliminare le cose superflue ai nati verso fine gennaio, mentre Giove, pure lui in Aquario, crea momenti di buonumore ai nati a fine segno, che avranno più voglia del solito di situazioni conviviali. I pianeti rapidi passano poi tutti in Bilancia e creano un clima molto piacevole. Mercurio resta nel segno amico tutto settembre e favorisce la comunicazione, gli spostamenti, e a mantenere rapporti che possano portare a costituire associazioni culturali, politiche o semplicemente gruppi di amici. Venere è favorevole nella prima parte del mese e stimola la voglia positiva di affetti, poi passa in Scorpione e le cose si complicano. Per fortuna in contemporanea entra Marte in Bilancia e almeno gli ormoni continuano a funzionare alla grande.

PESCI

Dopo tanti mesi o anni molto intensi, arriva un settembre un po’ più scialbo, prima o poi succede. Intendiamoci, i pianeti lenti sono sempre molto amici, quindi grosse catastrofi non accadranno, anzi. Manca un po’ di brio, ma mica sempre si può avere tutto dalla vita. Anche se a guardar bene, poi, qualche iniezione di adrenalina potrebbe comunque capitare. Perché se è vero che per metà mese Marte in Vergine dà l’energia di un paguro anemico, nella seconda parte di settembre Venere in Scorpione risveglia i sensi e fa venire pensieri molto piccanti. Passare dal pensiero alla pratica è un attimo, almeno per i più svegli. Per il resto Nettuno è sempre in Pesci e al momento fa sentire fluidi e mutevoli i nati intorno al 12-13 marzo, che andrebbero legati con un filo, per non ritrovarsi a volare in cielo come un palloncino. Urano in Toro continua a invece dare novità lavorative ai nati verso il 5 marzo, mentre Plutone in Capricorno prosegue ad alimentare le ambizioni dei nati nella terza decade. Insomma, non ci saranno fuochi d’artificio, ma l’orlo del suicidio sta di casa altrove.



Copyright © 2021La Rotta di UlisseTutti i diritti riservati