LA ROTTA DI ULISSE

 


Contatti: massimomichelini1@virgilio.it

Oroscopo di aprile 2021

Dedicato al bimbo astrologo che è in ognuno di noi

Previsioni un tanto al transito per donare a tutti
un sorriso, una lacrima, un pensiero

Ed in grazia dello scherzo fate largo alla ragione

di Massimo Michelini

Situazione generale
Se ripenso alle previsioni fatte fino al dicembre 2019, sembra davvero di vivere in un altro mondo o galassia. Se fino ad allora ti occupavi della borsa che va su e giù, di quel partito che scavalca l’altro o viceversa, dell’ultima tendenza di moda o musica, ora sei costretto a citare il tipo di vaccino che vuoi fare o della decisione di non farsi vaccinare, della mascherina di classe uno, due, tre pronti via, delle zone rosse, gialle o amaranto, del passaporto vaccinale e delle varianti del virus. E ogni giorno si sposta più in là la fine del tunnel. Insomma, una rottura di cabbasisi unica e rara, senza esagerare. Che dicono le stelle di quanto verrà, almeno questo mese? I pianeti lenti non sono cambiati un gran che, e non possono modificare le tendenze di fondo. Passano però di segno i pianeti rapidi e qualcosa di più primaverile e più rilassato e rilassante dovrebbe accadere. Speriamo, ma andiamo per ordine. Plutone in Capricorno non è più così attento al soldo o al potere, o almeno lo è in un modo diverso. Ossia il potere centrale è autorizzato a far debiti per arginare una situazione economica che è quello che è, un disastro. Nettuno in Pesci purtroppo favorisce la diffusione del virus, ma almeno fa galoppare la fantasia e aumenta l’adattabilità delle persone a situazioni in altri tempi inimmaginabili. Urano in Toro continua a far puntare sullo smart-working, sul food-delivery, sulla produzione industriale di mascherine fashion o terra terra. Saturno in Aquario diffonde la moda del menimpippismo, la tendenza a cercare compromessi e a farsi passare sopra ogni cosa, perché nella vita bisogna sapersi adeguare, ora più che mai. Anche Giove è in Aquario, per poco ancora, e insiste sulla moderazione, anche quella forzata e obbligatoria per decreto, che esclude divertimenti ma ti induce a fartene una ragione. Marte nella prima parte del mese è ancora in Gemelli e porta – per fortuna!!!! – la voglia di ridere, di prendere in giro il prossimo, a volte anche se stessi. Poi entra in Cancro e ci si impigrisce e tornano di moda i conflitti interiori oltre alle guerre familiari. Venere è in Ariete fino al 14 e favorisce gli amori appassionati e poco ragionati, poi passa in Toro e ci si impigrisce, si ha voglia di darsi al sesso tra una portata di cibo e l’altra, in una atmosfera di intensa sensualità, per chi può permettersela. Mercurio nella parte centrale del mese è in Ariete, e spinge ad avere rapporti sociali rapidi e intensi, magari un po’ diffidenti, poi passa in Toro e contribuisce all’atmosfera tranquilla e sonnolenta. Insomma, ci vuole pazienza, ma lo sapevamo già tutti, e le stelle confermano.


MANUALE COMPLETO DI ASTROLOGIA,

VOLUME PRIMO - I SEGNI E GLI ASCENDENTI
A SETTEMBRE IN LIBRERIA



Me lo chiedono in tanti da anni, infine è arrivato il momento, con il favore di transiti planetari benevoli.
A settembre, grazie alla collaborazione con Gagliano Edizioni, esce il primo volume di quella che diventerà una collezione completa. Si tratta di una rielaborazione del materiale in parte già pubblicato sul sito, rivisto e integrato.
Il primo volume è dedicato a segni e ascendenti. Negli anni futuri, se gli astri continueranno ad essere amici, ci saranno tutti gli altri. Per raccogliere su carta e dare una sistemazione definitiva al materiale che, da dodici anni, ho immesso sul sito. Perché se è vero che il futuro della comunicazione passa attraverso il web, i libri conservano un valore differente.
Si tratta quindi dell'ufficializzazione e sistematizzazione di un'opera didattica che ho iniziato tanto tempo fa, e che prosegue tuttora con grande riscontro di pubblico. Non perdete questa occasione, acquistatelo. Avrete molto più di quello che avete letto sul sito, che resterà comunque attivo.

Massimo Michelini


Per informazioni: massimomichelini1@virgilio.it o edizionigagliano@gmail.com

 

ARIETE

Nel mese del compleanno per molti Ariete, le stelle sono varie e stimolanti, con cose positive o molto positive e qualche rogna, rognetta o rognona. Partiamo dalla scocciatura massima, ed è sempre quella, ossia Plutone in Capricorno che maltratta come sa fare lui i nati negli ultimissimi giorni del segno. Meglio prepararsi a un periodo di complicazioni emotive e magari a qualche contenzioso col fisco, si tratti di quello reale oppure di problemi con la coscienza o il SuperIo, qualsiasi cosa si sia fatta. Meglio approfittarne per capire cosa non va nella propria vita. Possono riuscirci bene grazie alla presenza di Giove alla fine dell’Aquario che rende l’inferno di Plutone tutto sommato una situazione con cui convivi senza farti tanto male. Marte è amico dai Gemelli nella prima parte del mese, quando Venere è nel segno. Chi vuol darsi ai piaceri del sesso lo faccia allora, perché nella seconda metà del mese Marte passa in Cancro e gli ormoni si afflosciano come un palloncino bucato. Anche Mercurio è nel segno nella parte centrale del mese e favorisce i contatti umani, e dà possibilità di spostarsi, limitazioni per il covid permettendo. Saturno in Aquario poi rende più lucidi e razionali i nati nella seconda decade, ed è già un evento. Se devono prendere decisioni importanti lo facciano adesso.

TORO

Ci sono stimolazioni di ogni tipo per quasi tutti, quindi l’unica cosa certa è che questo mese si può stare tranquilli rispetto al fatto che la noia sta di casa altrove. Di sicuro i pianeti rapidi sono tutti a favore nella seconda metà del mese. Mercurio e Venere sono nel segno e rendono piacevoli i contatti umani, come pure favoriscono l’amore e il sesso. Marte infatti è in Cancro e dona passione e tenerezza in camera da letto, sensazioni che piacciono sempre tanto ai Tori di ogni età. Anche Urano è ancora nel Toro e porta lavoro su lavoro ai nati a fine aprile, che potrebbero decidere anche di cambiare attività, e fare pure la scelta giusta nonostante il periodo complicato per tutti quanti. Nettuno in Pesci porta mutamenti e fantasia ai nati verso il 12-13 maggio, che si sentiranno leggeri, anche se pesano un quintale. Momento al tempo stesso positivo e negativo per i nati negli ultimissimi giorni del segno, che si ritrovano a subire l’influsso positivo di Plutone in Capricorno e quello negativo di Giove Aquario. Morale della favola il periodo sarà intenso. Saturno in Aquario porta poi un calo di umore e ripensamenti vari ai nati verso i primi di maggio, che dovranno fare opera di pazienza per convivere con se stessi

GEMELLI

Mese buono, ottimo, o almeno neutrale, tranne che per i nati in una manciata di giorni, colpiti ancora da Nettuno in Pesci. I nati verso il 12-13 giugno si ritrovano infatti confusi e ansiogeni, senza sapere bene in quale direzione andare. Va detto che in questo periodo di covid non si può andare in giro per il mondo, ma loro fanno fatica ora a capire cosa vogliono dalla vita. Coraggio, a volte i momenti di caos producono grandi cose. Non dimentichiamo poi che Giove in Aquario stempera molte angosce, aiutando a intravedere una luce alla fine del tunnel. Per il resto la prima metà del mese è eccellente per le questioni di cuore e di sesso, grazie a Marte nel segno e a Venere in Ariete, che infiamma e rende intraprendenti. Nella parte centrale di aprile pure Mercurio è in Ariete e vivacizza i rapporti sociali, per quanto possibile in questo periodo complicato. Se aggiungiamo Saturno e Giove in Aquario che favoriscono rispettivamente i nati nella prima e nella seconda decade, portando lucidità e un pizzico di ottimismo sono costretto a ribadire che aprile è un mese tutt’altro che da buttare, anzi da segnare sul calendario come periodo di rinascita.

CANCRO

Se il Cancro ripensa agli ultimi anni, ora festeggia perché ora ha contro solo Plutone, che non è una passeggiata ma colpisce solo i nati negli ultimissimi giorni del segno, portando un vago senso di insoddisfazione, ma per il resto le cose non vanno male, anzi il contrario. Vero che nella prima parte del mese Venere è in Ariete e può creare bisticci in amore, e in Ariete c’è pure Mercurio nella parte centrale del mese, portando un momento di scarsa socievolezza e qualche qui pro quo, perché l’attenzione è scarsa. Per il resto tutto bene, a volte benissimo. La seconda metà del mese è infatti benedetta dai pianeti rapidi, con Mercurio e Venere in Toro e Marte in Cancro. Un momento buono per dedicarsi con piacere all’amore e al sesso, o almeno ad avere rapporti piacevoli con l’intero creato, e scusate se è poco. I nati a fine giugno inizi luglio sono poi favoriti nel settore del lavoro, grazie a Urano in Toro che porta inattese opportunità, mentre i nati intorno al 12 e 13 luglio si ritrovano sospesi in una bolla magica grazie a Nettuno in Pesci, che li fa sperimentare con grande piacere e soddisfazione sostanze alcoliche, lisergiche e mantra di tutti i tipi e varietà. Insomma, mentre tutto intorno il mondo si presenta molto complicato, Nettuno in Pesci aiuta a vivere meglio, e scusate se è poco.

LEONE

A dispetto delle previsioni nefaste, ampliamente giustificate da transiti planetari di emme, i Leone forse non sono al massimo della forma, ma reggono meglio del previsto rispetto a una situazione astrale per loro complessa. Prosegue infatti il passaggio di Urano in Toro che colpisce sul piano lavorativo i nati a fine luglio, mentre quelli nati a inizi agosto sono bastonati da Saturno in Aquario, che li costringe a volare basso. Giove a fine Aquario infine ridimensiona l’umore dei nati a fine segno. Quindi sembrerebbe un momento di massima sfiga, e invece all’atto pratico pare soltanto che per i più si debba abbassare la cresta, senza dover versare sangue sudore e lacrime. Va detto che in contemporanea ci sono anche transiti carini. Infatti a inizi mese Marte è in Gemelli mentre Venere è in Ariete ed è un ottimo momento per eliminare le ragnatele dalle parti basse se ce n’erano. Anche Mercurio è in Ariete nella parte centrale del mese e favorisce i contatti sociali e i rapporti con gli amici, limitazioni covid permettendo, è ovvio.

VERGINE

Prosegue il momento di minima noia, grazie a una situazione planetaria variegata e abbondante. Per cominciare, Marte in Gemelli rende un po’ fiacchi e irritabili, aumentando la possibilità di litigare con il mondo. Consigliata quindi calma e gesso, in attesa di metà mese, quando Marte passa in Cancro, mentre Venere e Mercurio sono in Toro. Ottimo periodo quindi per sentirsi in forma e amare e farsi amare dal mondo, magari avendo più voglia del solito di tenerezza. Urano in Toro nel frattempo, porta ottime e inattese opportunità lavorative o realizzative per i nati a fine agosto, magari trovando una nuova occupazione in un periodo complicato per molti. Nettuno in Pesci porta nel frattempo ansie confuse e difficoltà a individuare un percorso di vita sereno e rassicurante. Meglio mettere in conto un periodo di tempeste emotive. Plutone in Capricorno infine stimola le ambizioni e la scaltrezza dei nati gli ultimissimi giorni del segno, che potranno trovare il coraggio di fare cose che fino a non molto tempo fa non osavano intraprendere.

BILANCIA

Per chi ama gli amori non noiosi la prima parte del mese è il periodo ideale. Da un lato infatti Marte in Gemelli dona un buono stato fisico e desideri birichini, mentre Venere in Ariete complica la questione, creando però una notevole tensione erotica che a volte sconfina in battibecchi e risse amorose. Soprattutto nella parte centrale del mese, quando anche Mercurio è in Ariete e rende battagliere le comunicazioni e i rapporti umani. Nella seconda parte del mese Marte è poi in Cancro e passa la voglia di provarci, e si preferisce chiudersi nel proprio guscio. Plutone intanto è sempre in Capricorno e procura ancora complicazioni e insoddisfazione ai nati negli ultimissimi giorni del segno, che dovranno battersi per cambiare la loro vita, come lo scopriranno poi. Saturno e Giove sono nel frattempo ancora in Aquario, e portano a tanti lucidità di visione, voglia di consolidare le posizioni raggiunte nella vita, oltre alla serena consapevolezza di farcela. Insomma, mica da sputarci sopra.

SCORPIONE

Meglio non girarci intorno, è inevitabile mettere in conto qualche difficoltà. I pianeti sono stimolanti, questo sì, ma non è detto che stimolino sempre in positivo e in qualche caso rompono davvero le parti basse e zone limitrofe. Come e perché? Venere e Mercurio nella seconda parte del mese sono in Toro, e rendono complicati gli affetti, la comunicazione e gli spostamenti. Per fortuna Marte è in Cancro nell’ultima settimana di aprile e dà la possibilità di reagire e di mandare a quel paese chi ti rompe le scatole, o chi ti pare. Ne avranno bisogno in tanti, in particolare i nati a fine ottobre che potrebbero avere problemi di lavoro per colpa di Urano in Toro. Oppure i nati verso il 4 e 5 novembre, che hanno Saturno contro dall’Aquario e possono essere giù di morale. Come capita anche ai nati dal 16 al 21 novembre, alle prese con Giove in Aquario che potrebbero avere problemi di soldi, anche se Plutone in Capricorno dà loro voglia e possibilità di reagire felicemente. Infine i nati verso il 14 e 15 novembre sono leggeri e pure un po’ alticci se non beatamente fuori di testa, grazie a Nettuno in Pesci. Ma di questi tempi dare di matto può essere una soluzione, e ben venga la follia di Nettuno.

SAGITTARIO

Aprile è un mese movimentato, un grande antidoto contro la malinconia e la noia. I pianeti vanno, vengono, rallentano, accelerano, litigano e fanno pace, insomma, tanta vita! Ad esempio, Venere è amica dall’Ariete fino a metà mese, e farebbe pensare a un periodo di grandi passioni. Peccato che in contemporanea Marte sia in Gemelli e complichi la questione, tolga forze, renda irritabili e irritati. Va be’, poi passa, anche perché nella parte centrale del mese Mercurio è in Ariete e favorisce contatti e spostamenti, sempre per quello che è concesso in questo periodi di semi-lockdown e zone di tutti i colori. Nettuno nel frattempo continua ad essere girato di traverso dai Pesci, e crea ansie e confusioni ai nati verso il 13-14 dicembre, che faranno bene a fare scorta di alcolici, ansiolitici e sostanze di vario tipo, per contenere l’ansia. Saturno e Giove nel frattempo continuano a essere in Aquario. Il primo porta centratura e buon senso ai nati nella seconda decade, Giove dà momenti di piacevole convivialità e ottimismo a quelli della terza decade. Insomma, la noia sta di casa altrove.

CAPRICORNO

Gli astri continuano ad essere amici, anche se di rado il Capricorno ammette che le cose gli stiano andando bene, un po’ perché è un realista pessimista, un po’ perché di rado si accontenta. Per ora deve accontentarsi di quello che passano gli astri, anche perché qualcosa di storto c’è, come è inevitabile che sia. Mercurio ad esempio è in Ariete nella parte centrale del mese e ci sono difficoltà a capirsi con fratelli e figli, oppure si incontrano persone cocciute con cui non instaura un dialogo, anzi si fa proprio fatica a capirsi. Anche Venere è storta dall’Ariete nella prima parte del mese, e non vanno di moda gli amori tranquilli, poi il pianeta passa in Toro e le cose migliorerebbero se non fosse che Marte arriva in Cancro e amore e sesso continuano a essere complicati. Urano in Toro nel frattempo porta importanti novità ai nati a fine dicembre, che potrebbero decidere di cambiare lavoro e fare pure la scelta giusta. Nettuno in Pesci intanto porta leggerezza e fantasia ai nati verso il 12 e 13 gennaio, che si scopriranno molto forti emotivamente. Plutone infine rinfocola le ambizioni dei nati a fine segno, e dà loro il coraggio di tentare grandi cose, con buone possibilità di centrare il bersaglio.

AQUARIO

Continua il periodo molto intenso, con tanti stimoli di tutti i tipi, alcuni eccezionalmente positivi, altri meno. Per esempio, si parte bene per amore e sesso grazie a Marte in Gemelli e Venere in Ariete, poi le cose si complicano perché Venere passa in Toro e il partner, se lo si ha, diventa possessivo e asfissiante o, se ne sta cercando uno, si trovano solo tizi venali e pesanti. Mercurio intanto nella parte centrale del mese è in Ariete e vivacizza i rapporti umani, poi entra anche lui in Toro e le cose si ammosciano. Urano è pure lui sempre in Toro e crea difficoltà pratiche e lavorative ai nati verso fine gennaio, che potrebbero dover subire uno stop, magari per problemi legati al covid e alla crisi generalizzata. Mal comune non è mezzo gaudio ma questo purtroppo passa il convento. Nel segno infine sono sempre in transito due pianetoni-oni mica male. Saturno infatti porta centratura, volontà e sicurezza in se stessi ai nati dal primo al tre febbraio, mentre Giove dà buonumore e un pizzico di fortuna ai nati dal 12 al 17 febbraio. Per chi ama i giochi, non sarebbe male tentare la buona sorte, fussa ca fussa la volta buona!

PESCI

Nella prima parte del mese l’energia è sotto i tacchi per colpa di Marte in Gemelli, che fa perdere la pazienza ogni tre per due, e rende pure più irritabili e irritati del solito. Per chi fa yoga o meditazione è il momento giusto per usare le tecniche apprese per calmare i nervi. Le cose migliorano però nettamente da metà mese in poi, quando Venere e Mercurio entrano in Toro, mentre Marte passa in Cancro. Buon periodo per innamorarsi, per darsi al sesso più romantico come pure a una serenità interiore molto piacevole. Buoni anche i rapporti con i familiari. Nel frattempo Nettuno sempre nel segno porta una impalpabile ma costruttiva inquietudine ai nati intorno al 12 e 13 marzo che, senza saperlo, si ritroveranno a cercare soluzioni differenti alla propria vita, spesso trovandole. I nati a cavallo tra febbraio e marzo avvertono invece l’influsso pratico di Urano in Toro, che può portare positive novità professionali. Plutone in Capricorno rafforza infine le ambizioni dei nati a fine segno che hanno voglia di tirar fuori gli attributi e passare all’incasso. Come e dove lo sanno i diretti interessati, io mi limito a fare previsioni.



Copyright © 2021La Rotta di UlisseTutti i diritti riservati