la rotta di ulisse 2.0

 


Contatti: massimomichelini1@virgilio.it

ARIETE - MARZO 2019

Chi non fosse caduto in letargo quest’inverno potrà rimediare ora, complici transiti planetari che inclinano al noioso andante. Ossia niente scosse, niente battaglie, niente incazzature serie, passioni ridotte al minimo sindacale. Insomma, cielo che va bene per chi non vuole scossoni di nessun tipo: un po’ di sbadigli bisogna metterli in conto. I transiti importanti sono quelli capitati fino al mese scorso, ma il sei Urano abbandona definitivamente il segno, e ci tornerà fra 84 anni. Quindi gli scossoni che dovevano esserci sono già avvenuti, per il resto bisognerà aspettare altri transiti. Saturno e Plutone continuano poi a rompere dal Capricorno, creando un freno all’impulsività, e in certi momenti non sarà neppure male. Giove per fortuna è in Sagittario e porta una pausa di felice rilassatezza ai nati dal 12 al 15 aprile, magari con qualche incasso inatteso che non guasta mai. Per il resto, nulla di nuovo sul fronte occidentale, e nemmeno su quello orientale, se si esclude Venere favorevole dall’Aquario fino al 26, capace di far star bene con gli amici, e di dare un po’ di serenità. Certo le grandi passioni abitano altrove, ma mica sempre si può vivere nel fuoco, a volte bisogna accontentarsi del tepore della primavera che si avvicina.



Copyright © 2019La Rotta di UlisseTutti i diritti riservati