la rotta di ulisse 2.0

 


Contatti: massimomichelini1@virgilio.it

SAGITTARIO - gennaio 2021

Prosegue il periodo positivo, con una sola eccezione, che ci togliamo subito dalle scatole. Il disturbatore molesto è il solito Nettuno in Pesci, che però disturba solo e soltanto i nati intorno al 10-11 dicembre, che sono ancora avvolti da nebbie esistenziali fastidiose. I malcapitati cercano, ma non trovano, e a volte l’ansia monta. Ci sono vari rimedi, dal prosecco alle sostanze birichine, agli psicofarmaci, ai rosari nelle più varie religioni, ai cammini verso mete mistiche. Coraggio, a breve passerà, per il momento meglio recitare molti mantra. Vivono invece un periodo di felice e costruttiva rinascita i nati nella prima decade, grazie a Giove e Saturno in Aquario. Grazie a un’iniezione di ottimismo e razionalità potranno mettere ordine nella loro vita, con risultati ottimi e abbondanti, e pure sensati. Dall’otto poi Mercurio è in Aquario e aiuta ad avere rapporti stimolanti intellettualmente con persone diverse dalla massa. Quelle capaci di aprirti gli orizzonti mentali e fornirti prospettive differenti. Magari bizzarre ma stimolanti.



Copyright © 2020 La Rotta di UlisseTutti i diritti riservati