la rotta di ulisse 2.0

 


Contatti: massimomichelini1@virgilio.it

SAGITTARIO - novembre 2020

Ronf, ronf, ronf, ronf, ronf, ronf, ronf, ronf, ronf, ronf, ronf, ronf, ronf, ronf, ronf, ronf. Non è nemmeno un disastro, anzi, ma se si cercano stimoli strabordanti ed esperienze di vita uniche e inimitabili forse è meglio avere mooolta pazienza. Vero che Marte in Ariete dà un’ottima energia e la voglia di far sport e sesso (il primo all’aperto perché le palestre sono chiuse, il secondo al chiuso perché in questo periodo ci si raffredda e si corre pure il rischio di farsi arrestare per atti osceni in luogo pubblico). Anche Venere in Bilancia è amica, e favorisce lo stare bene col partner, con se stessi, e fa sentire pure sani e belli. Senza eccessi e senza stimoli elettrizzanti, badate bene. C’è un unico transito negativo, ed è sempre lo stesso, Nettuno in Pesci che rompe i cabassisi e zone limitrofe ai nati verso l’11 dicembre. Chi è di quel periodo potrebbe avere qualche ansia o paturnia confusa (sai che strano col virus in giro…) ma di questi tempi non è molto improbabile averne. Per il resto, un po’ di torpore, ma nulla di terribile.



Copyright © 2020 La Rotta di UlisseTutti i diritti riservati