LA ROTTA DI ULISSE

 


Contatti: massimomichelini1@virgilio.it

Questo spazio è riservato alle domande dei frequentatori.
Non è un servizio di oroscopi on-line e i quesiti trattati avranno un interesse di carattere generale.
Se la domanda riguarda un particolare tema natale, andranno ovviamente segnalati i dati di nascita completi.

In basso a destra potete trovare il link per leggere l'archivio
con le precedenti risposte.


Scrivi qui la tua domanda.


?
!

ATTENZIONE, NARCISISTA PATOLOGICO! - 1138


Ciao Massimo,
Buon anno nuovo! Torno a scriverti perché sto indagando e interrogandomi molto sul narcisismo e mi chiedevo se esistesse anche una sorta di riscontro astrologico per questo disturbo.
A luglio ho conosciuto online un uomo e non so se sia stato un “regalo” di Marte di transito che stuzzicava il mio, oppure di Urano in Toro, ma tant’è! Sono stati mesi fatti di parole e fortissime emozioni ma non ci siamo mai incontrati (ammetto che mi aspettavo qualcosa di più tangibile e reale da Urano).
I primi giorni di dicembre scopro che, non solo il suo matrimonio fosse ancora saldamente in piedi ma anche che, contemporaneamente a me, intratteneva lo stesso tipo di “rapporto online” anche con un’altra (stesse parole, stesse storie, stesse foto inviate ad entrambe ecc).
Seguirono, per me, giorni di confusione e tristezza e così cercai risposte, trovandole - forse - nelle varie descrizioni del disturbo narcisistico.
Non avrò mai la certezza che si tratti realmente di questo, però le analogie sono davvero tantissime! So che ciascuno di noi ha in sé una certa percentuale di sano narcisismo ma quand’è che diventa patologico? L’astrologia può dirci qualcosa a riguardo? So anche che la Luna in prima casa è molto egocentrica ma, secondo te, c’è altro?
Leggendo vari articoli sul narcisismo mi è poi venuto il dubbio di essere anche io stessa una narcisista… nel mio caso la mia Venere in prima, per come è aspettata, potrebbe essere un campanello d’allarme?
Credo che l’astrologia possa aiutarci a capirci meglio quindi sarei curiosa di saperne di più se possibile. Grazie.
Arianna


12 gennaio 2023

Ti rassicuro. Anch’io ho Venere in prima, e pure mostruosamente sollecitata e, se di sicuro ho un lato narciso e vanesio della personalità, dall’altro non mi sognerei mai di manipolare il prossimo. Quindi narcisismo e patologia non sono in automatico collegati. Paradossalmente ma non tanto, inoltre, penso che si debba avere profonde contraddizioni interne per perdere tempo ad attrarre persone nelle proprie reti narcisistiche mentre chi si piace e basta se non piace non mette in auto trucchetti da due soldi tesi a colpire le fragilità dell’altro. Se guardo il tuo tema e quello del tuo manipolatore, sono certo che tu sia molto più coerente e tutto sommato sicura rispetto a lui che, immagino, debba districare un bel po’ di nevrosi dentro di sé. Puntando sulla manipolazione affettiva delle sue vittime, in maniera seriale. Pur essendo Gemelli ascendente Capricorno, e immagini quindi una personalità da un lato lucida e disincantata e dall’altro severa, ha poi una complicata Luna in Pesci e prima casa, come pure Venere in Cancro e sesta, guarda caso entrambe in trigono a Plutone in Scorpione e nona. Ossia mette in scena teatrini di infinita dolcezza, in cui però una parte rilevante è destinata alla menzogna. Gli piace così e non saprebbe fare in altro modo. Se fossi in te, non perderei troppo tempo nel cercare di capire le origini della sua personalità manipolatrice, cercherei di capire piuttosto quale bisogno lui ha suscitato in te, questo è il vero problema. Prova a capire se si tratta di una cosa momentanea o permanente. Se fosse permanente non preoccuparti. Di personaggi del genere ne trovi a volontà, li vendono pure con un tre per due al supermercato. Scherzi a parte, di sicuro il signorino ci sapeva fare e, proprio per questo, gli riesce facile rigirare il prossimo con le sue bugie. Basta saperlo e andare in altre direzioni. Oppure restargli al fianco, se hai voglia di giocare o di farti del male.

 

MANUALE COMPLETO DI ASTROLOGIA

VOLUME TERZO - LE CASE ASTROLOGICHE - I PIANETI NELLE CASE-
L'ARTE DELL'INTERPRETAZIONE DEL TEMA NATALE


Disponibile in libreria e negli store on line


Tre tomi in tre anni. Per mantenere la tabella di marcia, dopo un anno dal secondo ecco quindi il terzo volume del mio Manuale completo di astrologia.
È il turno delle case e dei pianeti nelle case, oltre a una sempre più dettagliata indagine sull’arte di interpretare il tema natale.
Insomma, tanta roba! Come sempre conviene leggerla e possono farlo sia i principianti sia gli esperti per partire da zero o per approfondire in maniera completa. Magari integrando le nozioni di questo libro con quelle dei precedenti.

Lo si trova in tutti gli stori on line o nelle principali librerie. Da non perdere.

 

Per informazioni: massimomichelini1@virgilio.it o edizionigagliano@gmail.com


?
!

DUE PAROLE SU DI ME - 1137


Caro Massimo,
se devo dire cosa mi hanno insegnato questi ultimi anni, tra pandemia e altre migliaia di cose, tra tutte direi quanto l'astrologia potesse aiutarmi a capire tante cose su di me. Non ho mai saputo rispondere e forse non so farlo neanche ora, alla domanda "descrivi te stessa, le tue aspirazioni e i tuoi sogni". Da tempo leggendo i tuoi articoli, ho sperato di poter ricevere anche due semplici dettagli sul mio tema. Per questo motivo ti lascio i miei dati, sperando che possa accadere. Grazie
Antonella


12 gennaio 2023

Cara Antonella, anzitutto ti ringrazio della fiducia e due cose te le dico molto volentieri, ma dubito che possano illuminarti del tutto sul tuo carattere. Per un semplice motivo; un tema natale è un reticolo di simboli che vanno contestualizzati nel vissuto della persona, con il suo aiuto. Mi spiego meglio. Se è indiscutibilmente vero che il momento della nascita fotografa la personalità di una data persona, esistono varianti infinite che possono indirizzare in altro modo, in maniera più o meno impercettibile o in maniera decisa. Vedi il luogo in cui nasci, il contesto familiare e sociale, eccetera. Fai conto, il tema di una ragazza che presenti nel suo tema una forte autorità paterna. Se nasce in Italia avrà qualche problema, se le è capitato di venire al mondo in Afghanistan avrà una vita segnata in una chiara direzione di immutabile prigionia, mentre l’italiana avrà più chance di scrollarsi di dosso quel peso. Detto questo, penso che il tuo tema sia un mix di realismo, vitalità, lucidità, voglia di andare oltre. Un tema natale con molte risorse, e ti auguro di utilizzarle tutte e, tutto sommato, con qualche dubbio – o più di uno – ma nessuno davvero devastante. Credo che una delle cose che più ti importi sia imparare, esplorare mentalmente, con quella nona casa importante, come pure magari insegnare (quinta e nona casa). In ogni caso non ti fermerai mai e vorrai sempre ampliare i tuoi orizzonti. Mica male no? Per il resto, occorrerebbero domande specifiche e/o un colloquio diretto.


?
!

L’AMORE ARRIVERÀ A TARDA ETÀ - 1136

 

Buongiorno Sig. Massimo,
ho letto la sua risposta sul forum e la ringrazio molto, la sua interpretazione é "on point” nel senso che ho avuto tanti anni pesanti.
Invece per quanto riguarda il futuro, dato che ho più di 40, volevo sapere se poteva vedere se mai avrò un compagno e sarò “contenta” e stabile in questo ambito, avevo provato a farmi l’oroscopo da sola tempo fa e nella mia innocenza e inesperienza totale, avevo interpretato che l’amore stabile e sincero, insomma una bella storia sarebbe arrivata in tardiva età ma sicuramente, concorda? E quanto ancora devo aspettare?
La ringrazio ancora se avrà voglia di rispondermi.
Saluti,
K.


12 gennaio 2023

Uno dei guai degli astrologi, professionisti o dilettanti, è che si fanno le previsioni personali, sono convinti di essere nel giusto e non è possibile smuoverli dalle loro convinzioni. Con questo non voglio dirle che ha sbagliato nel prevedere un amore serio in età matura, ma non capisco in base a cosa lo ha detto astrologicamente, se non forse per il bel sestile di Saturno al Sole che inclina a spostare in avanti i tempi di realizzazione, umana ma anche sentimentale in generale. Detto questo, la seconda parte della domanda non esige risposte vaghe, ma vuole una data, la descrizione di una felicità futura, forse addirittura nome e cognome e indirizzo di chi porterà l’amore, mi raccomando non troppo tardi. Io questo potere non ce l’ho, e forse non vedo nemmeno nell’immediato incontri stravolgenti e duraturi. Certo, qui in primavera Giove in sestile al Sole e in trigono a Saturno e Marte potrebbe portare un momento di ottimismo che potrebbe anche coincidere con un incontro. Definitivo? Non mi pare, ma non ascolti le parole di un vecchio astrologo. Piuttosto cerchi di mettersi nello stato d’animo giusto per avere un incontro, né troppo ansioso ma nemmeno chiuso verso il mondo. Cerchi di affacciarsi al balcone della vita, magari incontrerà un bel passante che le muterà l’esistenza. Come e quando però io non lo so. Ci metta del suo, poi si vedrà.


?
!

ANSIE PER IL FIGLIO ADOLESCENTE - 1135

 

Gentilissimo, non so se posso porre un quesito su un minore, mio figlio.
È sempre stato un bambino socievole e non ha mai avuto problemi a fare amicizia e ad inserirsi in ambienti nuovi. 
Da un paio d'anni però non è più così: fatica a comunicare sia con gli adulti che con i coetanei, non si è per nulla inserito nel nuovo contesto scolastico. Ovviamente questo non riguarda i "vecchi amici" ma tutte le altre situazioni sì. Il divorzio dei genitori ha probabilmente inciso ma non so se può essere solo questo. Non sono brava in astrologia ma ho grande interesse e guardando il grafico mi sono chiesta se può essere coinvolta in questo atteggiamento la Luna in Vergine in ottava che non ha buoni aspetti a Giove e Urano. O forse qualche transito che non aiuta?
Elena


12 gennaio 2023

Dubito fortemente che, nel corso della sua vita, avrà duraturi problemi di socievolezza. Un Gemelli con Mercurio in Gemelli e un Urano in terza casa non può essere musone per sempre. Aggiungo però anche che il suo rapporto con gli altri non sarà sempre semplicissimo, anche se non sarà nemmeno catastrofico. Può darsi che di tanto in tanto avrà delle cosiddette alzate di ingegno se non si sente al centro dell’attenzione (Plutone in prima opposto a Mercurio in settima), come pure non sempre riuscirà ad avere del tutto il controllo sulle sue emozioni (Luna in Vergine in nona opposta a Urano), ma sarà un grandissimo piacione capace di sfruttare il suo fascino (Venere in Cancro in settima casa), come pure non amerà farsi mettere i piedi sulla testa (Marte in Ariete in sestile al Sole). Può darsi che nella sua chiusura attuale incidano vari fattori. Il divorzio dei genitori (anche se dal suo tema non mi sembra che abbia vissuto la situazione in maniera così tragica), il periodo di covid che non ha fatto bene a nessuno, giovani soprattutto, e last but on least, il passaggio dall’infanzia all’età matura, quella benedetta o dannata età di mezzo in cui si cerca di trovare una propria identità, faticandola a identificarla al primo colpo. Se posso darle un consiglio, cerchi di non sentirsi inadeguata verso di lui, nessun genitore è perfetto e la sua Luna in Vergine stimolata e lesa potrebbe indicare anche questo, ossia una madre che ha paura di sbagliare. Sbagliano tutti, genitori in primis, meglio saperlo. La ricetta giusta non la vendono in farmacia né altrove. Basta saperlo e assolversi in caso di errore. Ossia, si è sempre in tempo a rimediare, se del caso.



Forum -1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7| 8| 9| 10| 11| 12| 13| 14|15|16|17



Copyright © 2023La Rotta di UlisseTutti i diritti riservati