la rotta di ulisse 2.0

 


Contatti: maxmicmax3@gmail.com

COME SI INTERPRETA IL TEMA NATALE


Dizionario astrologico di emozioni e sentimenti

Brothers and Sisters

di Massimo Michelini

(...) Lasciando da parte eventuali complessi rispetto ai genitori, i fratelli trovano di solito l’uno nell’altro qualcuno con cui confrontarsi nel cammino della vita, come bravi fratellini affettuosi sperduti nel bosco. Come gli Hans e Gretel della favola, e si sa che i racconti fantastici sono spesso una rappresentazione molto precisa della psiche umana.
I due protagonisti della celeberrima fiaba vengono abbandonati nel bosco da una matrigna cattiva, si ritrovano nella casa di una strega che riescono a fare arrosto nel forno, trovano il suo tesoro, diventano ricchi, tornano a casa e per fortuna la matrigna, nel frattempo, ha avuto il buon gusto di lasciarci le penne, si ricongiungono col distratto padre che non aveva capito le losche manovre della moglie e vissero felici e contenti.. (....)

Prendiamo ad esempio una famiglia vera, quella dei Versace, molto unita e molto divisi, per i casi dell’esistenza e per questioni di carattere, ovviamente legate a temi natali di un certo tipo.
(...)

I Versace sono tre, il primogenito Santo, il secondo Gianni che sarà il traino e motore delle fortune familiari e l’ultima Donatella, di dieci anni più giovane del maggiore. Oltre a loro c’era anche una femmina, Tina, morta in tenera età. Sono figli di una sarta che confeziona abiti per l’alta borghesia di Reggio Calabria. Una madre che trasmette la passione della moda al figlio di mezzo che, dopo aver interrotto gli studi, si tuffa a capofitto per realizzare il suo sogno di diventare stilista, e sbanca nel mondo. Il fratello maggiore Santo presto lo raggiunge e diventa amministratore della sua azienda, come fa poi la sorella Donatella che collabora con lui nella parte creativa.


...


IL PROSSIMO ARTICOLO GIOVEDI' 4 LUGLIO
con uno studio sull'amore tra nonna e nipote.

_____________________________________________

MANUALE COMPLETO DI ASTROLOGIA -
VOLUME QUARTO

I PIANETI - I RAPPORTI TRA I PIANETI

L'INTERPRETAZIONE DEL TEMA NATALE




E quattro! In perfetto orario rispetto alla tabella di marcia, ecco il quarto volume del Manuale completo di astrologia.
Con questo volume del Manuale completo di astrologia siamo arrivati al quarto capitolo, dedicato ai pianeti, ai rapporti tra pianeti e all’interpretazione del tema natale. Un libro ricco di concetti, informazioni e storie di persone, celebri o comuni, in grado di fornire al lettore ogni chiave per “decodificare” i simboli planetari e comprendere al meglio la nostra vita. Non bisogna essere geni o veggenti per farlo, ma va capito davvero il linguaggio degli astri. Un’ulteriore, fondamentale tappa nel percorso della conoscenza astrologica, partendo da quanto già teorizzarono gli antichi, passando attraverso la rielaborazione critica e geniale operata nel secolo scorso da Lisa Morpurgo, infarcita infine dalle più recenti scoperte della psicologia e delle neuroscienze, da tanta ironia e dalla voglia di non dimenticare mai il buon senso, indispensabile per interpretare la vita delle persone grazie ai massimi sistemi astrologici.

Lo si trova in tutti gli store on line o nelle principali librerie. Da non perdere e da leggere, se possibile insieme ai volumi precedenti per avere un panorama completo dell'astrologia.

Qui il link per acquistare il libro direttamente su Amazon

https://www.amazon.it/s?i=stripbooks&rh=p_27%3AMassimo+Michelini&ref=dp_byline_sr_book_1

Per informazioni

maxmicmax3@gmail.com o edizionigagliano@gmail.com

_________________________________________________________________

Zodiaco – 12 meno 1 – M-M - QUI MI RACCONTO

Quando era un liceale che viveva ancora nelle terre di Pitagora, Tommaso Iaquinta mi scrisse più di una volta sul forum di questo sito per pormi domande sul suo futuro, visto che faccio l’astrologo. Dopo qualche anno, si è trasferito a Bologna per studiare lettere moderne, e di tanto in tanto mi scriveva ancora, come fanno molti. Poi, un paio di anni fa, mi chiede un consulto e mi viene a trovare a casa. Così ho scoperto che è una persona in grado di stupirmi ma non immaginavo quanto.
Anzitutto è il doppio di me di altezza, e non ci vuole molto. Poi, con una gentilezza ed educazione d’altri tempi, nonostante abbia poco più di vent’anni, si presenta con un regalino, un libro di poesie di Guido Gozzano. Ci facciamo la nostra chiacchierata e ci salutiamo. Non sapevo, nonostante faccia l’astrologo – appunto - che sarebbe stato solo il primo di una lunga serie di incontri. Dopo qualche mese, mi viene a trovare infatti con la sua ragazza, anzi ex ragazza, bellissima, poi un po’ alla volta mi porta i suoi amici. Tanti, è Aquario e ha la necessità vitale di contatti umani. Nel frattempo, filma col telefonino, mette in scena, scrive la trama di una storia che vuole ricordare, che ha un senso per lui e che intende condividere con il mondo. Al cui centro ci sono io, senza che lo avessi chiesto o immaginato di farlo.
Mi intervista, mi chiede di raccontarmi, vuole sapere quale percorso abbia compiuto per arrivare a fare l’astrologo, intrecciando poi la mia vita con la sua. Mi ritrovo così davanti a un biografo, un documentarista capace di cogliere il succo della mia esistenza, di inquadrarla nel contesto della Storia con la Esse maiuscola, quella che ho attraversato, di cogliere e fissare i lati di poesia intorno a noi che spesso non riusciamo a scorgere.
Mi porge così il dono più inatteso e gradito, la storia filmata della mia vita, che non era prevista come quasi tutto quanto mi è accaduto.
Tommaso ha un futuro da artista, e sono certo che saprà coltivarsi nel migliore di modi.
Grazie, Tommaso, non sai quanto ti devo. Nessuna parola basterebbe a spiegare.  

Questo è il link per vedere il documentario, dal sibillino titolo di: “Zodiaco – 12 meno 1 – M-M”.

https://www.youtube.com/watch?v=T56y-L8k6nM

___________________________________________

L’ASTROLOGIA MORPURGHIANA

Chi ha già un bagaglio astrologico, o solo un’infarinatura, non ha bisogno di sapere cos’è l’astrologia morpurghiana. Devo spendere però qualche riga invece per chi è digiuno della materia.
Anzitutto il tipo di astrologia di questo mio sito prende il nome da Lisa Morpurgo1, una studiosa geniale di cui fui allievo nei suoi ultimissimi anni. Come arrivai a diventarlo dopo una nutrita serie di coincidenze l’ho già raccontato
(http://www.larottadiulisse.it/present/miastoria.html). Ora vale invece la pena approfondire la mia corrente di studi, di cui La Rotta di Ulisse Due Punto Zero  è un frutto.
Per forza di cose bisogna fare un passo indietro, come nei romanzi d’appendice dalla trama intricata.
L’astrologia nasce nella notte dei tempi, e cercare di stabilire chi ne tracciò le

...


UN GIOCO AD INCASTRO PER RAGAZZI DI MEDIA INTELLIGENZA

Lo racconto da sempre perché così è andata, ma il mio incontro con l’opera di Lisa Morpurgo è stato casuale. Ogni volta aggiungo poi che non credo al caso, anche se non mi considero un predestinato, intendiamoci.
Accadde però che nell’autunno del 1978, per il mio compleanno, il mio primo grande amore mi regalò L’introduzione all’astrologia insieme al Sementovski Kurilo. Anzi, il libraio a cui si rivolse gli disse che il classico del settore era il Sementovski, che purtroppo aveva terminato e che avrebbe ordinato, ma se voleva nel frattempo accontentarsi della Morpurgo…
Così successe che, in attesa di una presunta bibbia astrologica che, quando infine mi arrivò, sfogliai distrattamente giusto perché mi era stata donata, mi si aprirono gli orizzonti. Non è retorica, accadde davvero.
...

Un ricordo di Lisa Morpurgo

https://www.youtube.com/watch?v=bSO4MPRBtvo

__________________________________________________________________
FORUM






IL LUI PERFETTO, SI DECIDE OPPURE NO? - 1192
Buongiorno Massimo, 
la ringrazio di cuore per il bellissimo sito, così ricco di informazioni e passione.
Vengo al punto. Si tratta di Amore, a 50 anni suonati ancora non ho smesso di innamorarmi come una quindicenne (non che mi dispiaccia!). Situazione che più ingarbugliata non si può, degna di una tragedia greca per davvero. Ometterò i particolari andando al sodo. Ci conosciamo due anni fa, fuoco fiamme e saette dal primo secondo. Entrambi separati con figli, lui però dopo la separazione aveva iniziato la convivenza con una donna. Al momento del nostro incontro si erano lasciati. Da quell'agosto 2022 è cominciata tutta una tiritera di vai e vieni(...)
L.



13 giugno 2024

Il suo LUI, con tutte le lettere del nome e del cognome maiuscole, ha indubbiamente una grande vitalità con quel Sole in quinta e Ariete. È inquieto e mutevole come vuole il trigono tra Sole e Venere, ma pure fifone, per il brutto Marte in Pesci e forse in effetti un po’ tonto o almeno ingenuo, come suggerisce il suo Mercurio un po’ così. Eppure, è il suo LUI e questo è molto bello. Però come ha detto lucidamente pure lei, forse o di sicuro il passaggio di Nettuno sul Sole in settima e il transito di Plutone in quinta l’hanno spinta a sognare a occhi aperti, magari facendola illudere
...

LE PROSSIME RISPOSTE DEL FORUM GIOVEDÌ 13 LUGLIO


SPECIALE GEMELLI

I GEMELLI






(…) Ciò che nei Gemelli fa la differenza rispetto ai segni precedenti è la curiosità, che qui è fortissima. Molte sue caratteristiche ruotano infatti intorno al bisogno di apprendere, che può variare dal bieco amore del pettegolezzo all’autentica sete di sapere.
...


I PIANETI IN GEMELLI



















La Luna nel terzo segno ricorda soprattutto ciò che l’ha incuriosita o ha tenuto desta la sua attenzione, ossia i fatti mondani, i ruoli sociali, i gossip propri e quelli altrui, i dettagli che riguardano fratelli, amici, zii e cugini, le situazioni che le hanno permesso di brillare sul piano mondano oppure le hanno creato qualche disagio nei rapporti sociali.
...


L'ascendente Gemelli









Ciò che non sopporta un ascendente Gemelli, qualunque sia il segno solare, è la noia. Ha bisogno infatti di divertirsi e di divertire, di tenersi vivo mentalmente, di muoversi, di conoscere, di recitare, di conservare l’aspetto adolescenziale che spesso possiede.
...



La terza casa










La terza è la prima casa di movimento e socievolezza, poiché è cosignificante dei Gemelli, segno d’aria legato all’adolescenza e a un atteggiamento vivace e adolescenziale nel corso della vita, maturità compresa. Si sa infatti che il terzo segno non ama invecchiare e anche in tarda età conserva un atteggiamento vispo e sbarazzino
...


Zodiaco Killer -
Jeffrey Dahmer –
Il cannibale della porta accanto

di Giuliana Giani e
Massimo Michelini





















Milwaukee, stato del Wisconsin, USA, notte del 22 luglio 1991. Due agenti che stanno facendo la ronda in uno dei quartieri più degradati della città vengono avvicinati dal trentaduenne Tracy Edwards che, in preda all’agitazione, racconta di essere riuscito a sfuggire, per miracolo, a un pazzo che aveva tentato di ammanettarlo. .

...

 


Pillole d'astrologia -
I Gemelli



Le paure di Ariete, Toro e Gemelli





Lo spe
ciale Cancro
giovedì 20 giugno






SE TI PIACE QUESTO SITO, METTI
UN 'MI PIACE' SU FACEBOOK.
CONTRIBUIRAI ALLA DIFFUSIONE DELL'ASTROLOGIA SERIA
.

https://www.facebook.com/La-rotta-di-Ulisse-113397445354230/





PER PARTECIPARE A INTERESSANTI DISCCUSIONI ASTROLOGICHE C'E' ANCHE UN MIO GRUPPO SU FACEBOOK,
ROTTE E APPRODI.
PER ISCRIVERSI CLICKARE QUI

https://www.facebook.com/
groups/198516613553915

L'oroscopo dei segni- Giugno 2024

Ariete

La prima parte del mese è davvero ...

Toro

Plutone in Aquario rompe ...

Gemelli

Le cose girano e girano bene! Vero ...

Cancro

Il mese parte affaticato e ...

Leone

Dopo mesi in cui aveva infierito, ora ...

Vergine

La Vergine preferisce che le ...

Bilancia

Marte è ancora nell’opposto ...

Scorpione

Il cielo di giugno è vario e mutevole e ...

Sagittario

Giove è entrato in Gemelli e ...

Capricorno

Dopo un lungo periodo in cui il ...

Aquario

Giove appena entrato in Gemelli ...

Pesci

Prima o poi doveva succedere e ora è ...



Oroscopo - giugno 2024









Udite, udite! Giove è entrato in Gemelli qualche giorno fa e cambia l’aria nel cielo di giugno. Cosa accade? Dunque, anzitutto si ha più voglia di divertirsi, di conoscere gente nuova e di fare cose nuove, muovendosi alla velocità della luce, di sparlare del vicino di casa e del collega di lavoro. Mica per cattiveria, giusto per mettere un po’ di pepe nella vita, altrimenti ci sarebbe da morire di noia. Insomma, un po’ di leggerezza mica guasta.


...



L’oroscopo di luglio

sabato 29
giugno

   


Copyright © 2024La Rotta di UlisseTutti i diritti riservati